Carrera Cup Italia, Imola: Fumanelli spicca il volo in gara 1

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Imola: Fumanelli spicca il volo in gara 1
Di:

Il pilota del team Q8 Hi Perform domina con giro più veloce dalla pole e ricuce il distacco nella classifica generale ora comandata da Iaquinta (2°). Sul podio anche Monaco, mentre Quaresmini (6°) rischia una penalty per un contatto con Festante. Mardini torna a vincere in Michelin Cup, Montagnese fa sua la Silver Cup. Domenica gara 2 alle 9.50 in diretta tv su Cielo e Sky Sport Arena

David Fumanelli vince gara 1 e resta la certezza assoluta a Imola nel terzo round della Porsche Carrera Cup Italia. Il pilota del team Q8 Hi Perform non ha avuto esitazioni al via dalla pole position e, dopo aver fatto anche segnare il giro più veloce e gestito un periodo di safety car senza sofferenze alla ripartenza, ha conquistato il massimo dei punti nel sabato del circuito del Santerno.

La prima vittoria conquistata nel monomarca di Porsche Italia consente a Fumanelli di recuperare in classifica generale nei confronti di Gianmarco Quaresmini (sesto oggi, ma a rischio penalty) e di Simone Iaquinta, che per Ghinzani Arco Motorsport è il nuovo leader grazie al secondo posto guadagnato al termine di una lunga contesa con Stefano Monaco.

Belli i duelli tra sorpassi e controsorpassi alla staccata del Tamburello tra il campione in carica e l'alfiere di Dinamic Motorsport, che con il terzo sul podio si conferma ai vertici pur pagando nel primo giro una lieve esitazione al via dalla prima fila.

Alle loro spalle non sono mancati ulteriori duelli: per il quarto posto Alberto Cerqui (AB Racing) ha dovuto faticare non poco per avere la meglio su Marzio Moretti (Bonaldi Motorsport), che lo aveva infilato con una manovra mozzafiato al Tamburello. Il driver bresciano ha risposto al rookie mantovano nel tratto prima della curva Villeneuve qualche giro più tardi alla ripartenza dalla safety car, chiamata in pista dalla direzione gara a 8 minuti + 1 giro dalla fine per recuperare la 911 GT3 Cup di Risto Vukov (GDL Racing), insabbiatosi proprio nella zona della Villeneuve, forse per una foratura dovuta a qualche detrito, mentre si trovava in settima piazza.

Nello stesso tratto di pista, infatti, nelle prime battute di gara si sono toccati Marco Galassi e Diego Locanto, ma pure Quaresmini con Aldo Festante, finito in testacoda mentre occupava la sesta posizione e costretto alla rimonta dalle retrovie con la 911 GT3 Cup di Ombra Racing.

Proprio per questo contatto Quaresmini è finito sotto investigazione. Sesto al traguardo, per il pilota bresciano di Tsunami RT, sesto al traguardo dopo aver a lungo inseguito Cerqui e Moretti, l'esito delle indagini della direzione gara sarà cruciale, visto che se non arriverà alcuna penalty il campione 2018 si schiererà in pole position per gara 2.

Attesa anche per Nicola Baldan, che per Dinamic Motorsport ha concluso settimo dopo una gara tuta sostanza e due giri finali all'attacco dello stesso Quaresmini, in crisi dopo il rientro ai box della safety car. Baldan è seguito dal compagno di squadra Lodovico Laurini, ottavo, mentre il nono posto assoluto significa ritorno alla vittoria in Michelin Cup per Bashar Mardini (Tsunami RT).

Leonardo Caglioni ha completato la top-10 regalando ad Ombra Racing almeno un punto in un sabato non certo fortunato per la compagine bergamasca e, da più giovane del lotto, continuando a crescere nelle prestazioni e nella gestione gara a soli 17 anni.

Più staccati gli altri protagonisti della Michelin Cup, il cui podio alle spalle di Mardini è stato completato da Luca Pastorelli, 14esimo assoluto e ancora in vetta con Krypton Motorsport, e da Walter Palazzo, 15esimo e terzo di categoria al debutto sulla 991 di ultima generazione per Ghinzani Arco Motorsport.

Infine, battaglia tosta anche nella Silver Cup, dove Max Montagnese (GDL Racing) riesce ad avere la meglio su Stefano Bianconi (Ghinzani Arco Motorsport) recuperando punti fondamentali in classifica, mentre Marco Parisini ha completato il podio.

Con una prima fila che al momento sarebbe Quaresmini-Moretti, domani (domenica) gara 2 è in programma alle 9.50 in diretta tv su Cielo e Sky Sport Arena.

Carrera Cup Italia, Imola: pronti per gara 1, Locanto c'è

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Imola: pronti per gara 1, Locanto c'è

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini "salvo", Bianconi ok in Silver Cup!

Carrera Cup Italia, Imola: Quaresmini "salvo", Bianconi ok in Silver Cup!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Imola
Sotto-evento Sabato
Location Imola
Autore Gianluca Marchese