Carrera Cup Italia, il team Raptor verso Franciacorta: "Qualifiche cruciali"

Nel penultimo round 2021 nello speciale contesto del Porsche Festival, la squadra diretta da Andrea Palma riprende la caccia al titolo della Michelin Cup con Marco Cassarà al volante della 911 GT3 Cup targata Centro Porsche Catania. Le due gare della categoria sabato e domenica live su www.carreracupitalia.it

Carrera Cup Italia, il team Raptor verso Franciacorta: "Qualifiche cruciali"
Marco Cassarà, Raptor Engineering
Isabelle Maserati, Team Raptor Engineering
Podio: Alex De Giacomi, Tsunami RT e Marco Cassarà, Raptor Engineering
Marco Cassarà, Raptor Engineering
Andrea Palma, Team Raptor Engineering

Per Raptor Engineering e Marco Cassarà Il quinto e penultimo round della Carrera Cup Italia in programma nel weekend al nuovo Porsche Experience Center Franciacorta segna l’inizio di un avvincente rush finale della stagione.

Il team modenese è reduce da un grande lavoro di ripristino sulla 911 GT3 Cup targata Centro Porsche Catania dopo il round dai due volti (una vittoria e una rovinosa uscita di pista per fortuna senza conseguenze per il pilota romano) vissuto a metà settembre a Vallelunga e si ripresenta al via del monomarca tricolore nel contesto più atteso dagli appassionati del marchio tedesco, il Porsche Festival.

Alla seconda stagione nella serie, la squadra diretta da Andrea Palma è già in piena lotta per il titolo della Michelin Cup, la cui classifica è al momento comandata proprio da Cassarà, che con Raptor nei precedenti appuntamenti ha conquistato 3 vittorie e ulteriori 4 podi portandosi a +9 sul grande amico-rivale Alex De Giacomi, che a Franciacorta gioca in casa.

Quello al PEC Franciacorta sarà un weekend ancora più speciale e allo stesso tempo probante, in quanto per la prima volta in assoluto i piloti della Michelin Cup saranno protagonisti di qualifiche e gare dedicate, con un programma stilato in esclusiva per loro.

Nelle parole del team manager Palma tutta la rilevanza del round bresciano: “La speranza è quella di stare lontani dai guai e far bene in ottica campionato. Lo meriterebbe tutta la squadra soprattutto per la corsa contro il tempo messa in campo per farci trovare pronti a Franciacorta. Ora dovremo verificare che l’auto sia al 100%, e nelle prove libere di venerdì sarà importante una perfetta messa a punto in ottica qualifica. Sarà il turno cruciale. C’è l’opportunità unica di partire con strada libera davanti da una ‘vera’ pole position e prima fila: su un circuito di soli 2,5 km sarebbe fondamentale coglierla, con anche annessi tutti gli interessi mediatici e di prestigio di fronte ai tanti tifosi, sponsor e appassionati che saranno al Porsche Festival. Mi aspetto grandi battaglie, noi come team non possiamo che mettercela tutta come fatto finora. L’ultima settimana è lì a dimostrarlo".

Su un totale di 34, sulla griglia della Michelin Cup si schiereranno 17 vetture, al via di gara 1 sabato alle 13.00 e di gara 2 domenica alle 9.15. Entrambe sulla distanza di 28 minuti + 1 giro, saranno trasmesse in diretta streaming e in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it e sulla relativa pagina Facebook.

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, il team Bonaldi verso Franciacorta: "Vietato sbagliare"
Articolo precedente

Carrera Cup Italia, il team Bonaldi verso Franciacorta: "Vietato sbagliare"

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, per Cerqui sarà esordio in casa a Franciacorta!

Carrera Cup Italia, per Cerqui sarà esordio in casa a Franciacorta!
Carica commenti