Carrera Cup Italia, Giardelli "senza respiro ma felice" dopo Misano

Il rookie di Dinamic Motorsport è stato il primo "under" a salire sul podio in stagione già alla seconda gara del primo round: "Ora aspetto con trepidazione il Mugello"

Carrera Cup Italia, Giardelli "senza respiro ma felice" dopo Misano
Alessandro Giardelli, Dinamic Motorsport, Simone Iaquinta, Dinamic Motorsport e Aldo Festante, Ombra Racing
Podio: Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT, Simone Iaquinta, Dinamic Motorsport e Alessandro Giardelli, Dinamic Motorsport
Alessandro Giardelli, Dinamic Motorsport
Alessandro Giardelli, Dinamic Motorsport

Buona partenza e il record interno allo Scholarship Programme come primo "under" a salire sul podio in stagione per Alessandro Giardelli al debutto nella Porsche Carrera Cup Italia. Al Misano World Circuit il 18enne driver di Colico è andato in progressione fin dalle prove libere per poi andare a giocarsi la sua prima PQ2 in qualifica, dove per un piccolo errore si è classificato ottavo.

Gara 1 in notturna è stata quindi una gara tiratissima per tutti i 28 minuti + 1 giro previsti: Giardelli ha colto un incoraggiante quinto posto tra avversari di rilievo. Poi gara 2, con partenza importante dalla seconda posizione. Anche in questo caso diversi i duelli fino a un'ottima terza piazza finale che lo spedisce dritto sul podio con Iaquinta e Quaresmini: "Sono molto soddisfatto del weekend - ha raccontato il pilota di Dinamic Motorsport -; un fine settimana adrenalinico dove ha accumulato tanta esperienza, dal guidare in mezzo al traffico a lottare con piloti che hanno più esperienza di me. Sono state due gare senza respiro e sono felice di aver tenuto la concentrazione. Aspetto con trepidazione la gara del Mugello, che tra l’altro è la mia preferita. Devo ringraziare il mio coach Max Pigoli, il mio ingegnere Bruno Chiazzaro e tutto il team".

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, a Misano i primi podi di Raptor Engineering
Articolo precedente

Carrera Cup Italia, a Misano i primi podi di Raptor Engineering

Prossimo Articolo

Carrera Cup italia, Moretti c'è: "Consapevoli di potercela giocare"

Carrera Cup italia, Moretti c'è: "Consapevoli di potercela giocare"
Carica commenti