Carrera Cup Italia, dopo Vallelunga un'esplosiva finalissima a Imola!

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, dopo Vallelunga un'esplosiva finalissima a Imola!
Di: Gianluca Marchese
09 set 2018, 16:28

Situazione di classifica quanto mai incerta per il titolo 2018 delineata da due gare piene di colpi di scena anche sul tracciato romano. E pure la Silver Cup vivrà un epilogo thrilling...

Il vincitore Gianmarco Quaresmini, Dinamic Motorsport, festeggia
Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Atmosfera nel paddock
Gli ingegneri Ghinzani Arco Motorsport festeggiano la vittoria di Riccardo Cazzaniga, Ghinzani Arco Motorsport
Francesco Neri, Guest Car
Pubblico in tribuna
Podio Gara 2 Silver Cup

Sarà un finale pazzesco anche nel 2018 per la Carrera Cup Italia. Anzi, probabilmente lo sarà ancora di più, se Alessio Rovera tornerà in gara nello showdown di Imola. Tra l'altro nel contesto più bello e pieno di appassionati del marchio tedesco: il Porsche Festival del 6 e 7 ottobre.

Dopo il round conclusosi nel primo pomeriggio a Vallelunga, matematicamente (e teoricamente quindi) sono addirittura sei i piloti che potrebbero laurearsi campioni! Certo, in realtà in tre si trovano nella "prima fila" della classifica: il "poleman" Gianmarco Quaresmini, che avrà l'occasione di giocarsela tanto inseguita anche lo scorso anno e che comanda la classifica con 113 punti, il suo compango in Dinamic Motorsport Diego Bertonelli, che quatto quatto è sempre lì e anche a Vallelunga ha raccolto qualcosa in più rispetto al massimo possibile rispetto a un non perfetto feeling con la 911 GT3 Cup numero 21, e Alessio Rovera, appunto, il campione in carica di Tsunami RT che però è impegnato nella Carrera Cup France.

Bertonelli e Rovera condividono la seconda posizione a 108 punti, ovvero solo meno 5 rispetto al capoclassifica bresciano. Alle loro spalle c'è ancora Tommaso Mosca (87 punti), ora staccato nonostante anche a Vallelunga abbia dimostrato quanto competitivo possa risultare. L'infortunio alla gamba del luglio scorso è stato un vero e proprio spartiacque della stagione per il rookie di Tsunami RT, nonostante l'impegno, gli sforzi e il coraggio dimostrato nel tronare subito in auto già questo weekend, dove però ha commesso una leggerezza troppo "pesante" quando non ha indossato il sottotuta ignifugo inferiore.

E' addirittura risalito in top-5 Simone Iaquinta (80 punti), che ha veramente deciso di fare sul serio dopo un avvio pieno i contatti e polemiche. Ora con la 911 GT3 Cup di Ombra Racing è tutta un'altra storia e il 27enne calabrese è risultato il pilota che ha collezionato più punti di tutti tra Mugello e Vallelunga (una vittoria e tre podi in quattro gare!).

Luca Segù è retrocesso di una posizione, ma con 74 punti, da rookie, resta il pilota meglio piazzato del team Ghinzani Arco Motorsport e nonostante la sbavatura di gara 2 a Vallelunga ha ancora una volta dimostrato di andare veloce e di potersi anche giocare il podio a suon di sorpassi (esaltante il duello con Quaresmini fino al contatto).

Ma a Imola ci saranno anche Enrico Fulgenzi (oscar d'oro della sfortuna a Vallelunga) e i fratelli Cazzaniga (oscar d'argento della sfortuna a Vallelunga per Daniele e primo successo personale per Riccardo), oltre agli altri e a una Silver Cup pure lei del tutto incerta.

Anche nella categoria delle 991 GT3 Cup gen.I potrebbe essere una lotta a tre e anche qui dipenderà dalla presenza o l'assenza di uno dei protagonisti, ovvero Luca Lorenzini per Shade Motorsport. Nel frattempo la vetta della Silver Cup è passata all'equipaggio di Ghinzani Arco Motorsport formato da Vincenzo Montalbano e Walter Palazzo: sarà uno scontro "in famiglia"?

 

 

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Mardini campione in Michelin Cup a Vallelunga: "Per me un privilegio"

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Mardini campione in Michelin Cup a Vallelunga: "Per me un privilegio"

Prossimo Articolo

Splendida vittoria di Walter Palazzo a Vallelunga: "Faceva caldissimo e non c'era margine d'errore"

Splendida vittoria di Walter Palazzo a Vallelunga: "Faceva caldissimo e non c'era margine d'errore"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Analisi