Carrera Cup Italia, che partenza: a Misano fa 31!

Il monomarca tricolore raggiunge le 15 edizioni consecutive con numeri record e tante novità a partire dal primo round del 4-6 giugno con gara 1 in notturna sabato (diretta tv Sky Sport Collection) e gara 2 domenica alle 13.20 (Sky Sport Arena e Cielo). In tanti si sfidano per il titolo assoluto, la Michelin Cup e la Silver Cup al volante delle 911 GT3 Cup già ieri nei test pre-weekend velocissime sul piede dell'1 e 35 con Cerqui. Coinvolti 14 team e 14 Centri Porsche. Largo ai giovani con ben 9 under 24 selezionati per lo Scholarship Programme e avvio del nuovo corso sostenibile certificato ISO 20121

Carrera Cup Italia, che partenza: a Misano fa 31!
Davide Scannicchio, ZRS Motorsport
Piergiacomo Randazzo, AB Racing
Marco Cassarà , Raptor Engineering
Ombra Racing
Auto di Benedetto Strignano e Piergiacomo Randazzo, AB Racing
Francesco Maria Fenici, AB Racing e Massimiliano Ghinassi, direttore di gara
Atmosfera nel paddock
DELLORTO official sponsor del team Ghinzani Arco Motorsport con il pilota Daniele Cazzaniga
Atmosfera nel paddock
Alberto Cerqui, Team Q8 Hi Perform
Dziugas Tovilavicius, Ombra Racing
Gianmarco Quaresmini, Tsunami RT
Marzio Moretti, Bonaldi Motorsport
Auto sulla griglia di partenza
Andreas Corradina, Huber Racing
Benedetto Strignano, AB Racing, Piergiacomo Randazzo, AB Racing e Francesco Maria Fenici, AB Racing
Stefano Gattuso, Ombra Racing
Luigi Peroni, Ebimotors
Massimiliano Donzelli, Team Malucelli
Marco Parisini, Team Malucelli
Leonardo Moncini, Ghinzani Arco Motorsport
Giammarco Levorato, Tsunami RT
Federico Malvestiti, Ghinzani Arco Motorsport
Diego Locanto, Krypton Motorsport
Pneumatico della Michelin

Sono senza dubbio meno di 101, ma la carica dei 31 della Porsche Carrera Cup Italia da oggi a domenica a Misano indica la via di un successo piuttosto fragoroso del monomarca tricolore. Un "magic moment" che non si traduce solo in numeri, ma aggiunge qualità, ben 14 team e Centri Porsche di tutta Italia coinvolti, elevato agonismo atteso sia tra i Pro sia in Michelin e Silver Cup e ben 9 under 23 nello Scholarship Programme.

In più, guardando anche un po' oltre la pista in senso stretto, il ritorno dell'hospitality (con le dovute cautele, per il pubblico ancora un po' di pazienza) e del Porsche Festival, la struttura di Franciacorta in arrivo, le dirette televisive e il nuovo corso di attenzione per ambiente e sociale avviato dalla Carrera Cup Italia, da poco riconosciuta come monomarca sostenibile con certificazione ISO 20121, ovvero il massimo standard internazionale per la gestione sostenibile degli eventi. Più avanti tornerà anche l'Esports...

Un quadro generale e "integrato" che già negli ultimi anni aveva portato a risultati concreti, perfino nel difficilissmo e pandemico 2020. Poi la pista ha sempre parlato da sé grazie a entusiasmanti duelli fino all'ultimo metro e tanti piloti che ora sono vincenti e pure ambiti nel panorama GT: Cairoli, Drudi, Rovera, Pera, Agostini e altri, oltre agli stessi protagonisti attesi quest anno a una nuova rincorsa al titolo.

Le TV per Misano

Nel primo dei sei appuntamenti stagionali, al Misano World Circuit gara 1 si disputa domani (sabato) alle 21.30 con diretta tv su Sky Sport Collection (Sky 205), mentre gara 2 è prevista domenica alle 13.20 live su Sky Sport Arena (Sky 204) e in chiaro su Cielo (26 del digitale terrestre). Entrambe sulla distanza confermata di 28 minuti + 1 giro, le gare saranno trasmesse anche in live streaming in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it. Telecronaca affidata come da tradizione alla familiare e calda voce di Guido Schittone.

Roster "Pro" da brividi

Gli iscritti 2021 della Carrera Cup Italia comprendono il ritorno in azione del campione in carica Simone Iaquinta. La difesa dei titoli 2019 e 2020 parte dalla Romagna dopo il convincente esordio stagionale nella Porsche Supercup a Montecarlo e con un nuovo team, Dinamic Motorsport, che per il pilota calabrese gestirà la 911 GT3 Cup del Centro Porsche Latina.

Al fianco di Iaquinta la squadra emiliana campione 2016, 2018 e 2019 schiera altre due vetture, “targate” Centro Porsche Bologna e Centro Porsche Firenze, per i rookie Alessandro Giardelli, pilota lombardo classe 2002, e Giorgio Amati, riminese classe 1999 atteso al round di casa. Entrambi sono new-entry nello Scholarship Programme riservato agli under 23, così come Federico Malvestiti, driver brianzolo classe 2000 con importanti esperienze in F.4 e nella Fia F.3, e il bresciano classe 2004 Leonardo Moncini, il più giovane del lotto, all'esordio nel monomarca tricolore con Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano.

La squadra campione in carica potrà contare anche sul rientrante Daniele Cazzaniga, protagonista nel 2017 e 2018, mentre Alberto Cerqui, vicecampione 2013 e spesso in evidenza negli anni passati, è il nuovo pilota ufficiale del Team Q8 Hi Perform, che ha rinnovato la partnership con Porsche Italia e confermato una 911 GT3 Cup in livrea. Proprio il driver bresciano, tra i candidati al titolo, ha fatto segnare il miglior tempo nel test pre-campionato disputato a metà maggio a Imola e nel test pre-gara di ieri, toccando già quota 1'35"0 che a Misano è un crono già da stropicciarsi gli occhi.

Tra i pretendenti al titolo, Gianmarco Quaresmini, campione 2018, torna dopo l'emozionante sfida con Iaquinta nel 2020 confermandosi al volante della 911 GT3 Cup di Tsunami RT – Centro Porsche Brescia. Con lui in squadra il rookie padovano Giammarco Levorato (Centro Porsche Verona), giovane promessa 17enne proveniente dai kart e nuovo volto dello Scholarship Programme.

Tra i confermati nel programma di coaching di Porsche Italia sono al via due “under” già protagonisti nella scorsa stagione: Aldo Festante, talento campano vincitore dell'ultima gara a Monza, e il 17enne pilota bergamasco Leonardo Caglioni. Entrambi in gara di nuovo con Ombra Racing – Centro Porsche Padova, così come Dziugas Tovilavicius, driver lituano alla prima esperienza in Carrera Cup Italia.

Nei colori del team bergamasco, ma con la 911 GT3 Cup del Centro Porsche Torino si schiera anche un volto noto come Stefano Gattuso, pure lui, però, all'esordio nel monomarca tricolore.

Completano lo schieramento dei “Pro” il macedone Risto Vukov, alla seconda stagione con GDL Racing – Centro Porsche di Bari, e altri due partecipanti allo Scholarship Programme: il mantovano classe 2002 Marzio Moretti, nel 2020 autore di una pole position con Bonaldi Motorsport – Centro Porsche Bergamo, e il promettente rookie pugliese Benedetto Strignano con AB Racing – Centri Porsche di Roma.

La Michelin Cup fa il pieno

Anche la Michelin Cup riparte da Misano con numeri da record e tanti piloti “gentlemen” che aspirano al titolo. Due i grandi ritorni: il campione 2019 Marco Cassarà, autore del miglior tempo nel test di Imola, andrà all'attacco con la 911 GT3 Cup di Raptor Engineering – Centro Porsche Catania, la compagine diretta da Andrea Palma alla seconda stagione in Carrera Cup Italia; Alex De Giacomi, due volte vincitore del titolo, rientra con Tsunami RT – Centro Porsche Brescia dopo l'esperienza insieme nel biennio 2018-19.

Fra i team, rientro in forze di Ebimotors, scuderia plurititolata nel monomarca italiano, con un poker di 911 GT3 Cup per Gianluca Giorgi, Luigi Peroni, Gianluigi Piccioli e Paolo Venerosi Pesciolini (Centro Porsche Firenze).

Riflettori puntati anche sul duo di AB Racing – Centri Porsche di Roma, che conferma al via Piero Randazzo, già protagonista da podio nel 2020, e schiera la new-entry Francesco Maria Fenici, campione GT4 della Porsche Sports Cup Suisse lo scorso anno e ora alla prima stagione con la 911 GT3 Cup.

Con Krypton Motorsport – Centro Porsche Latina ritorna nella serie Diego Locanto dopo i due podi conquistati nel 2020, mentre approda per la prima volta in Carrera Cup Italia il team tedesco Huber Racing con al via il pilota alto-atesino Andreas Corradinas, pure lui al primo via.

Riparte da Misano con ben quattro vetture il Team Malucelli, che cerca risultati in Michelin Cup con Marco Galassi (Centro Porsche Mantova), più volte protagonista nel 2020, e Max Donzelli (Centro Porsche Modena), in arrivo dalla Silver Cup. Proprio nella categoria riservata alle 911 GT3 Cup modello 991 gen.I completano il roster della squadra romagnola Max Montagnese (Centro Porsche Catania) e Marco Parisini. Un'altra novità è invece il team ZRS Motorsport, che riporta Davide Scannicchio nella serie a contendere proprio il titolo della Silver Cup.

Il programma completo

Il primo round della Carrera Cup Italia 2021 prende il via a Misano oggi con la sessione di prove libere serali dalle 21.00 alle 22.00. Sabato le qualifiche sono in programma dalle 11.10 alle 11.40 (PQ1) e dalle 11.45 alle 11.55, la sessione finale (PQ2) che deciderà la pole position e la griglia di partenza definitiva di gara 1, con partenza in notturna alle 21.30 e diretta tv su Sky Sport Collection (Sky 205). Gara 2 si disputa domenica con partenza alle 13.20 e diretta tv su Sky Sport Arena (Sky 204) e in chiaro su Cielo (26 del digitale terrestre). Entrambe le gare saranno trasmesse anche in live streaming in HD sul sito ufficiale www.carreracupitalia.it.

Gli iscritti per Misano

N. Pilota Team
3 Marzio Moretti Bonaldi Motorsport
4 Leonardo Moncini Ghinzani Arco Motorsport
8 Alberto Cerqui Q8 Hi Perform
11 Leonardo Caglioni Ombra Racing
12 Dziungas Tovilavicious Ombra Racing
15 Aldo Festante Ombra Racing
18 Daniele Cazzaniga Ghinzani Arco Motorsport
25 Alessandro Giardelli Dinamic Motorsport
27 Federico Malvestiti Ghinzani Arco Motorsport
28 Giorgio Amati Dinamic Motorsport
30 Benedetto Strignano AB Racing
32 Gianmarco Quaresmini Tsunami RT
33 Giammarco Levorato Tsunami RT
38 Simone Iaquinta Dinamic Motorsport
39 Stefano Gattuso Ombra Racing
40 Risto Vukov GDL Racing
50 Francesco Maria Fenici AB Racing
54 Luigi Peroni Ebimotors
59 Marco Parisini Team Malucelli
60 Marco Galassi Team Malucelli
66 Paolo Veronesi Pesciolini Ebimotors
67 Alex De Giacomi Tsunami RT
69 Max Montagnese Team Malucelli
70 Gianluca Giorgi Ebimotors
71 Gianluigi Piccioli Ebimotors
72 Diego Locanto Krypton Motorsport
78 Davide Scannicchio ZRS Motorsport
81 Marco Cassarà Raptor Engineering
82 Andreas Corradina Huber Racing
88 Piergiacomo Randazzo AB Racing
99 Max Donzelli Team Malucelli
condivisioni
commenti
Dellorto official sponsor del team Ghinzani Arco Motorsport
Articolo precedente

Dellorto official sponsor del team Ghinzani Arco Motorsport

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, come funzionano i nuovi punteggi

Carrera Cup Italia, come funzionano i nuovi punteggi
Carica commenti