Carrera Cup Italia, Cerqui e AB Racing rilanciano per Misano: "Qualifica fondamentale"

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Cerqui e AB Racing rilanciano per Misano: "Qualifica fondamentale"
Di:
29 lug 2020, 16:15

Dopo la pole position e la vittoria al Mugello, il team degli Autocentri Balduina ed SVC nel weekend del 2 agosto si ripresenta al via con le 911 GT3 Cup “targate” Centri Porsche di Roma del pilota bresciano in lotta per il titolo e del gentleman driver Randazzo nella Michelin Cup

Misano si avvicina e vuole restare ai vertici della Porsche Carrera Cup Italia il team AB Racing, pronto a rilanciare la sfida nel secondo round 2020 dopo la pole position e la vittoria ottenute in gara 1 del Mugello due sabati fa da Alberto Cerqui e dalla 911 GT3 Cup “targata” Centri Porsche di Roma.

L'appuntamento sul circuito romagnolo è per il weekend del 2 agosto, dove il 28enne pilota bresciano ripartirà dal secondo posto della classifica generale in coabitazione con Simone Iaquinta a soli 3 punti dalla vetta di Gianmarco Quaresmini e dunque in piena lotta per il titolo assoluto.

Il vicecampione 2013, tornato quest'anno in pianta stabile nel monomarca di Porsche Italia, è piuttosto chiaro su ciò che davvero servirà, al di là dell'insolito fattore gara 1 in notturna, per puntare al vertice: "Misano è una pista che mi piace molto - dice Cerqui -, ma sarà difficile superare e quindi la qualifica diventerà quantomai fondamentale. Il Mugello è stato l’esempio che partire davanti significa avere ottime chances in gara 1 e dato che quest’anno il campionato sarà più corto e con avversari molto validi dovrò cercare di non fare errori, di conquistare più punti possibile. Mi piace correre al buio, quindi la prima gara sarà sicuramente esaltante e ci sarà da divertirsi".

Sulla seconda vettura schierata dal team che degli Autocentri Balduina gestito in pista da SVC The Motorsport Group salirà invece Piero Randazzo: alla prima stagione nella serie tricolore, all'esordio al Mugello il gentleman driver napoletano ha iniziato con un "lungo" nella ghiaia della San Donato e si è poi riscattato centrando un bel podio della Michelin Cup in gara 2 lottando a lungo con Luca Pastorelli: a Misano andrà a caccia di conferme, oltre che di esperienza.

Raimondo Amadio, a capo di SVC, vede così la trasferta in riva all'Adriatico: “Dobbiamo capitalizzare le ottime prestazioni sfoderate al Mugello, come fossero un punto di partenza per una crescita ulteriore. Siamo consapevoli che sarà molto impegnativa per le temperature elevate, la tipologia della pista e anche per il fatto che gara 1 si disputerà in notturna, però siamo altrettanto determinati a fare punti preziosi per il campionato e cercare di concludere il weekend restando nelle prime posizioni. Solo così possiamo costruire una stagione positiva e vincente fino alla fine”.

Carrera Cup Italia, Moretti ci riprova: "A Misano per fare esperienza"

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Moretti ci riprova: "A Misano per fare esperienza"

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Fumanelli e Q8 Hi Perform già a Misano per prendere quota

Carrera Cup Italia, Fumanelli e Q8 Hi Perform già a Misano per prendere quota
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Misano
Autore Redazione Motorsport.com