Carrera Cup Italia, Baldan all'esordio nel 2020

Il pilota veneto classe 1982 debutta sulla 911 GT3 Cup di Dinamic Motorsport e nel monomarca di Porsche Italia senza nascondere le proprie ambizioni: "Ora ho completamente recuperato dall'infortunio del 2018 e sono in un top team, non ho scuse". Primi test a marzo.

Carrera Cup Italia, Baldan all'esordio nel 2020
Porsche in fila
Presentazione del Porsche Experience Center di Franciacorta
Diego Bertonelli, Q8 Hi Perform
Riflesso
Francesco Massimo De Luca, AB Racing

Prosegue con l'arrivo di Nicola Baldan il fermento nel mercato piloti della Porsche Carrera Cup Italia. Il pilota veneziano classe 1982 si è accordato con il team Dinamic Motorsport ed esordirà nel monomarca tricolore nella stagione 2020, che scatta da Monza a metà maggio preceduta dai test ufficiali di fine aprile a Imola.

Baldan è driver di lungo corso nel panorama italiano e vanta esperienze anche a livello internazionale, oltre che un percorso di crescita sportiva ben concretizzata con i primi titoli assoluti conquistati nel Trofeo Abarth (ben quattro) e con i seguenti allori nel Mini Challenge, nella Seat Leon Cup e, tre anni fa, nel TCR Italy.

Nel 2018 un tremendo incidente occorsogli a Imola lo ha costretto a recuperare e nella scorsa stagione il rientro lo ha proiettato nell'Italiano GT Sprint con la Mercedes GT3: "Ma, in definitiva, nel 2019 sono stato poco in auto - commenta Baldan -, è stato un anno un po' particolare dopo l'infortunio del precedente".

Ora il "salto" sulla Porsche 911 GT3 Cup: "Con Dinamic ho già vinto in Mini quindi per me è un 'ritorno a casa', anche perché dal punto di vista tecnico avrò pure il supporto di Pit Lane Competizioni con il quale ho vinto con le Seat nel 2016 e 2017. Non ho mai guidato una Porsche e oltre tutto più dell'80% della mia carriera l'ho vissuto su vetture a trazione anteriore".

Che cosa ti aspetti allora da questa stagione d'esordio? "E' una bella sfida che ho accettato di fare anche perché conosco bene molti componenti della squadra, che a loro volta conoscono me. Una sfida difficile ma che inizio con serenità. Non ho mai corso per partecipare e quindi parto per stare davanti. So bene che non sarà una passeggiata, ma non ho intenzione di sfigurare. Inoltre - conclude il pilota veneto - ora ho completamente recuperato dall'infortunio e mi sono anche ben allenato. Posso concentrarmi al 100% sulla guida. Non ho scuse, il team è al top, i chilometri che faremo sono tanti e quindi devo solo accelerare."

Tanto più che quest'anno in diversi appuntamenti della Carrera Cup Italia è prevista una giornata di test in esclusiva al giovedì precedente agli stessi weekend di gara. Prima di presentarsi ai test collettivi di Imola il 29 aprile, Baldan ha programmato con il team un paio di uscite in pista a marzo, la prima delle quali si terrà probabilmente a Cremona.

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia, Duell Race con Guidetti nel 2020

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Duell Race con Guidetti nel 2020

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Iaquinta confermato campione 2019

Carrera Cup Italia, Iaquinta confermato campione 2019
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Piloti Nicola Baldan
Team Dinamic Motorsport
Autore Gianluca Marchese