Carrera Cup Italia, AB Racing ricomincia da tre: "Puntiamo a crescere"

Il team che fa capo agli Autocentri Balduina ed è gestito in pista da SVC The Motorsport Group inaugura la stagione 2021 nel monomarca tricolore con il rookie Strignano, Fenici e Randazzo sulle 911 GT3 Cup dei Centri Porsche di Roma. Amadio: "Serie motlo agguerrita, dobbiamo farci trovare subito pronti alle sfide"

Carrera Cup Italia, AB Racing ricomincia da tre: "Puntiamo a crescere"
Benedetto Strignano, AB Racing, Piergiacomo Randazzo, AB Racing e Francesco Maria Fenici, AB Racing
Auto in pista di Francesco Maria Fenici, AB Racing
Atmosfera nel garage AB Racing
Auto di Francesco Maria Fenici, AB Racing
Auto di Piergiacomo Randazzo, AB Racing
Auto in pista di Francesco Maria Fenici, AB Racing
Casco di Piergiacomo Randazzo, AB Racing

Ripartono dal Misano World Circuit nel weekend anche gli impegni di AB Racing nella Porsche Carrera Cup Italia. Dopo la presentazione di squadra e vetture a Roma, il team che fa capo ad Autocentri Balduina ed è gestito in pista da SVC The Motorsport Group, struttura diretta dal team principal di Villorba Corse Raimondo Amadio, è pronta a inaugurare la quarta stagione nel monomarca tricolore schierando al via tre 911 GT3 Cup “targate” Centri Porsche di Roma.

In una entrylist di campionato da record per qualità e numeri, AB Racing ha iscritto il rookie Benedetto “Benny” Strignano, la new-entry assoluta Francesco Maria Fenici e il confermato Piergiacomo “Piero” Randazzo.

Classe 1998 e originario di Barletta, Strignano è alla sua prima stagione completa nella Carrera Cup Italia dopo le tre presenze dello scorso anno, portato all'esordio proprio da AB Racing. Proveniente dai kart, per il giovane pilota pugliese, dopo il primo punto colto al Mugello, arrivò una prestigiosa top-5 nell'ultimo round disputato a Monza in novembre, promettente biglietto da visita in vista del 2021.

Classe 1989, Fenici, pilota romano di origini reatine, ha esordito nell'automobilismo soltanto due anni fa nella Porsche Sports Cup Suisse, dove ha immediatamente stupito al volante delle Cayman. Proprio in classe GT4 ha vinto il titolo del monomarca elvetico lo scorso anno, dominando la classe. Ora il “salto” sulla 911 GT3 Cup per una sfida tutta nuova in Michelin Cup e nel team romano, anche nel ruolo di alfiere di casa.

E' il secondo anno in AB Racing e in Carrera Cup Italia per Randazzo. L'esperto driver napoletano è reduce da una stagione nella quale è stato più volte interprete da podio nella Michelin Cup. Ora il ritorno per una rinnovata esperienza nel segno della continuità, con AB Racing che punta a essere protagonista della categoria.

Così ha presentato la stagione Amadio: Puntiamo a far bene fin dalla prima tappa a Misano. Ci ripresentiamo al via con un giovane driver che a livello assoluto può regalare belle soddisfazioni nel corso della stagione e con un'interessante combinazione di piloti nella Michelin Cup. Il primo obiettivo è quello di una crescita costante per tutti. Visti i numeri e il livello, il campionato è senza dubbio molto competitivo e quindi difficile, l'importante sarà farsi trovare pronti alle sfide e cercare di sbagliare il meno possibile.

condivisioni
commenti
Alessandro Giardelli pronto per la Carrera Cup Italia a Misano
Articolo precedente

Alessandro Giardelli pronto per la Carrera Cup Italia a Misano

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia, Misano: Cerqui mattatore nel test pre-gara

Carrera Cup Italia, Misano: Cerqui mattatore nel test pre-gara
Carica commenti