Carrera Cup Italia a Vallelunga, Mosca: "Per la pole? Ci siamo!"

condivisioni
commenti
Carrera Cup Italia a Vallelunga, Mosca:
Di: Gianluca Marchese
07 set 2018, 14:44

Positivo rientro e miglior crono nelle libere per il 18enne rookie bresciano chiamato a superare la concorrenza di Quaresmini e Bertonelli a iniziare dalle qualifiche di sabato mattina: "La gamba fa leggermente male, ma niente di più"

Tommaso Mosca, Tsunami RT
Tommaso Mosca, Tsunami RT
Tommaso Mosca, Tsunami RT
La Porsche 911 GT3 Cup di Alex De Giacomi, Tsunami RT

Era atteso alla prima prova del 9 del rientro effettivo con tutti gli altri protagonisti della Carrera Cup Italia in pista e nelle libere di Vallelunga Tommaso Mosca non ha sbagliato nulla. Il giovanotto dello Tsunami Racing Team si è subito "tolto il dente" nei primi minuti della sessione che ha aperto il penultimo round del prestigioso monomarca con uno stinti di sei giri.

Poi verso la fine ha piazzato un discreto 1'34"776 che lo ha posto davanti a tutti in questo venerdì già molto caldo. Anche se poi conterà molto di più la qualifica di sabato mattina.

In gioco non ci sarà solo la partenza al palo di gara 1 (ore 16.15, diretta tv Italia 2), ma pure due punti che potrebbero risultare fondamentali nella battaglia per il titolo nella quale è protagonista con il duo Dinamic Motorsport Diego Bertonelli e Gianmarco Quaresmini all'inseguimento del campione in carica Alessio Rovera.

Il primo pensiero del venerdì, però, va alle condizioni in cui Mosca è rientrato, visto che è reduce dalla frattura alla gamba sinistra rimediata al Mugello: "La gamba fa leggermente male, ma niente di più, è passabile", è il suo primo commento, immediatamente seguito dalle sensazioni relative a quanto fatto nel turno di libere: "Siamo contenti della macchina e la squadra ha lavorato molto bene. Anche io comunque sto migliorando pian piano. C'è da mettere ancora qualcosa a posto come traiettorie e anche come frenate, però siamo davvero soddisfatti e sappiamo che possiamo andare molto più veloci di così".

Visti i tempi dei test, tra l'altro, ci si aspettavano riscontri in generale più bassi grazie alla completa riasfaltatura della pista romana, che ora permette molto più grip. Invece il caldo, ma non solo quello, ci ha messo lo zampino: "La pista è migliorata molto con il nuovo asfalto, girando però diversi marchi di pneumatici è un po' scivoloso, non il top per noi, anche se in ogni caso resta molto divertente. Domani in qualifica si vedrà (in mattinata dovrebbe essere un po' più fresco, ndr). Io sono messo più che bene, comunque. Siamo contenti e io sono tranquillo e sicuro".  Quindi si lotta per la pole? “Direi!"

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Carrera Cup Italia, Vallelunga: Mosca ok nelle libere davanti a Segù e Cerqui

Articolo precedente

Carrera Cup Italia, Vallelunga: Mosca ok nelle libere davanti a Segù e Cerqui

Prossimo Articolo

Carrera Cup Italia a Vallelunga, Cerqui: "Macchina molto bella anche con l'abs!"

Carrera Cup Italia a Vallelunga, Cerqui: "Macchina molto bella anche con l'abs!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Vallelunga
Location Vallelunga
Piloti Tommaso Mosca
Team Tsunami RT
Autore Gianluca Marchese
Tipo di articolo Ultime notizie