Cairoli a Monza centra anche la pole di Gara 2

condivisioni
commenti
Cairoli a Monza centra anche la pole di Gara 2
Franco Nugnes
Di: Franco Nugnes
29 apr 2016, 18:14

L'Ebimotors ha monopolizzato tutta la prima fila di Gara 2: a Matteo Cairoli che ha bissato la partenza al palo di Gara 1 si è affiancato il compagno di squadra Alessio Rovera. In seconda fila Mattia Drudi e Kevin Giovesi.

Alessio Rovera, Ebimotors - Verona
Mattia Drudi, Dinamic Motorsport - Modena

Matteo Cairoli non vuole lasciare nemmeno le briciole agli avversari: il comasco ha firmato anche la seconda pole position nell'appuntamento di apertura della Carrera Cup Italia e partirà al palo in Gara 2 dopo aver ottenuto il tempo di 1'50"761, che è risultato di appena 98 millesimi più alto di quello ottenuto nella qualifica di gara 1. L'Ebimotors ha monopolizzato l'intera prima fila, visto che al fianco del miglior rookie della Mobil 1 Supercup 2015, si schiererà l'astro nascente di Enrico Borghi, Alessio Rovera.

Il portacolori del Centro Porsche Verona ha ottenuto un brillante 1'51"400: il varesino di 20 anni ha saputo mettersi alle spalle Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) di un paio di decimi, mentre Kevin Giovesi (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano)  si è dovuto accontentare della quarta piazza con il tempo di 1'51"679.

E' interessante notare che i primi quattro sono tutti degli Under 26: a rompere la sequenza dei giovani talenti ci ha pensato Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’52”069. Il "Dobermann", come è stato soprannominato il marchigiano vuole fare valere il suo status di campione 2013.

Positivo il debutto del canadese Mickael Granier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), mentre ci si aspettava qualcosa di più da Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport). Il romano ha preceduto il leader della Michelin Cup, Alex De Giacomi che fra i gentleman driver ha avuto la meglio di Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) e Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma). 

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 2

1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 1’50”761
2. Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) 1’51”400
3. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) 1’51”679
4. Kevin Giovesi (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’51”943
5. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’52”069
6. Mickael Granier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’52”083
7. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’52”277
8. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’52”880
9. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”890
10. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’53”040
11. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’53”335
12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’53”595
13. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’53”690
14. Hans-Peter Koller (TAM Racing) 1’53”836
15. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) 1’53”904
16. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) 1’54”144
17. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’56”9389

Prossimo articolo Carrera Cup Italia
Inizia la giornata nel paddock della Carrera Cup Italia

Previous article

Inizia la giornata nel paddock della Carrera Cup Italia

Next article

A Monza Matteo Cairoli conquista la prima pole stagionale della Carrera Cup Italia

A Monza Matteo Cairoli conquista la prima pole stagionale della Carrera Cup Italia

Su questo articolo

Serie Carrera Cup Italia
Evento Monza
Sotto-evento Carrera Cup Italia Qualifiche
Location Autodromo Nazionale Monza
Piloti Matteo Cairoli
Team Ebimotors
Autore Franco Nugnes
Tipo di articolo Qualifiche