Cairoli a Monza centra anche la pole di Gara 2

L'Ebimotors ha monopolizzato tutta la prima fila di Gara 2: a Matteo Cairoli che ha bissato la partenza al palo di Gara 1 si è affiancato il compagno di squadra Alessio Rovera. In seconda fila Mattia Drudi e Kevin Giovesi.

Matteo Cairoli non vuole lasciare nemmeno le briciole agli avversari: il comasco ha firmato anche la seconda pole position nell'appuntamento di apertura della Carrera Cup Italia e partirà al palo in Gara 2 dopo aver ottenuto il tempo di 1'50"761, che è risultato di appena 98 millesimi più alto di quello ottenuto nella qualifica di gara 1. L'Ebimotors ha monopolizzato l'intera prima fila, visto che al fianco del miglior rookie della Mobil 1 Supercup 2015, si schiererà l'astro nascente di Enrico Borghi, Alessio Rovera.

Il portacolori del Centro Porsche Verona ha ottenuto un brillante 1'51"400: il varesino di 20 anni ha saputo mettersi alle spalle Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) di un paio di decimi, mentre Kevin Giovesi (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano)  si è dovuto accontentare della quarta piazza con il tempo di 1'51"679.

E' interessante notare che i primi quattro sono tutti degli Under 26: a rompere la sequenza dei giovani talenti ci ha pensato Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’52”069. Il "Dobermann", come è stato soprannominato il marchigiano vuole fare valere il suo status di campione 2013.

Positivo il debutto del canadese Mickael Granier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova), mentre ci si aspettava qualcosa di più da Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport). Il romano ha preceduto il leader della Michelin Cup, Alex De Giacomi che fra i gentleman driver ha avuto la meglio di Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) e Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma). 

Carrera Cup Italia Qualifiche di Gara 2

1. Matteo Cairoli (Ebimotors – Centro Porsche Como) 1’50”761
2. Alessio Rovera (Ebimotors – Centro Porsche Verona) 1’51”400
3. Mattia Drudi (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Modena) 1’51”679
4. Kevin Giovesi (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’51”943
5. Enrico Fulgenzi (TAM Racing – Centro Porsche Latina) 1’52”069
6. Mickael Granier (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’52”083
7. Daniele Di Amato (Dinamic Motorsport) 1’52”277
8. Alex De Giacomi (Dinamic Motorsport) 1’52”880
9. Glauco Solieri (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’52”890
10. Eric Scalvini (Dinamic Motorsport) 1’53”040
11. Marco Cassarà (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Roma) 1’53”335
12. Gianmarco Quaresmini (Ghinzani Arco Motorsport – Centri Porsche di Milano) 1’53”595
13. Oleksandr Gaidai (Tsunami RT – Centro Porsche Padova) 1’53”690
14. Hans-Peter Koller (TAM Racing) 1’53”836
15. Stefano Zanini (Dinamic Motorsport – Centro Porsche Bologna) 1’53”904
16. Marco Pellegrini (Dinamic Motorsport) 1’54”144
17. Walter Ben (Dinamic Motorsport) 1’56”9389

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Carrera Cup Italia
Evento Monza
Sub-evento Carrera Cup Italia Qualifiche
Circuito Monza
Piloti Matteo Cairoli
Team Ebimotors
Articolo di tipo Qualifiche