Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
87 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
32 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
21 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
67 giorni

Rovera ancora a podio nella Porsche Carrera Cup France a Magny-Cours

condivisioni
commenti
Rovera ancora a podio nella Porsche Carrera Cup France a Magny-Cours
Di:
10 set 2018, 14:00

Il secondo posto di gara 2 consente al varesino di Tsunami RT di restare in lotta per il titolo con Andlauer in vista delle ultime tappe a Barcellona e al Paul Ricard: “Raccolto il massimo risultato possibile, sarà un finale di stagione molto combattute”

Alessio Rovera, Tsunami RT
Alessio Rovera, Tsunami RT
Alessio Rovera, Tsunami RT
Il vincitore Alessio Rovera, Tsunami RT

E' stato un rientro a suon di sorpassi e con il podio colto in gara 2 quello di Alessio Rovera nella Porsche Carrera Cup France. Il pilota varesino già campione nella Carrera Cup Italia 2017 ha disputato il quarto round del monomarca transalpino a Magny-Cours sulla 911 GT3 Cup dello Tsunami Racing Team, confermandosi al secondo posto della classifica generale, ora con 133 punti, 19 in meno del grande rivale francese Julien Andlauer, protagonista anche nella Mobil 1 Supercup..

Sul circuito francese per il 23enne driver lombardo sono arrivati un quinto posto in gara 1 a conclusione di una spettacolare rimonta dall'ultima fila dello schieramento e un consistente secondo posto in gara 2, risultato prezioso in ottica campionato, dove resta nella battaglia per il titolo, e che si aggiunge alle due vittorie (gara 1 a Spa e gara 2 a Digione) e agli altri tre podi conquistati nella serie.

Purtroppo per Rovera anche un po' di sfortuna ha condizionato il weekend di Alessio, che nelle qualifiche di gara 1 non ha potuto ascoltare le comunicazioni della squadra per un guasto alla radio: comunicazioni che sarebbero state fondamentali per rimanere a girare ancora in pista a fronte dei tempi che si è visto cancellare per l'infrazione di “track limit”, evitando quindi di partire da fondo schieramento.

Queste le parole di Rovera alla luce del fine settimana francese: “In gara 2 il secondo posto è il miglior risultato al quale potevamo ambire. I prossimi appuntamenti a Barcellona e a Le Castellet saranno molto combattuti. Conosco bene la pista del Paul Ricard e sono sicuro che con il team saremo molto competitivi in questo finale di stagione”.

Prossimo Articolo
Rovera rilancia la sfida nella Carrera Cup France a Magny-Cours

Articolo precedente

Rovera rilancia la sfida nella Carrera Cup France a Magny-Cours

Prossimo Articolo

Rovera riaccende i motori nella Carrera Cup France a Barcellona

Rovera riaccende i motori nella Carrera Cup France a Barcellona
Carica commenti