F.2000 Light: Turchetto si laurea campione ad Adria

F.2000 Light: Turchetto si laurea campione ad Adria

La vittoria di gara 2 gli ha consentito di chiudere i giochi in anticipo

Missione compiuta per Stefano Turchetto (TS Corse) che con la vittoria ed il giro più veloce della seconda gara di Adria in programma questa mattina è il nuovo campione della Formula 2000 Light con una gara di anticipo. Succede a Mario Bertolotti (vincitore dell’edizione 2008) ed a Pierluigi Veronesi, il campione in carica fino ad oggi, che anche in gara 2 non ha preso il via per problemi all’impianto frenante della propria Tatuus. A nulla è valso il secondo posto di Kevin D’Amico (TJ Emme) che ha lottato fino all’ultimo, ma è matematicamente fuori dai giochi. Protagonista della seconda manche è Alessandro Piva (Durango). Partito dalla terza fila ha la meglio su Gatto ed insidia la terza posizione di Tolfo. Ma viene subito messo sotto investigazione dai commissari sportivi e gli viene comminato un drive trough per partenza anticipata. Tolfo deve difendersi dal padovano, che nella gara di casa vuole dimostrare il proprio valore al pubblico amico, ma avvisato dal proprio box che il portacolori della Durango deve scontare una penalità, non prende ulteriori rischi e decide di lasciarlo passare. Piva rientra in pit lane per scontare la sanzione e rientra in pista in 13esima posizione, iniziando così un gara tutta di rimonta. Al nono giro passa Curatolo ed è dodicesimo. Alla tornata successiva alla curva parabolica ha la meglio su Pugachev e Campa ed è decimo, buttandosi all’inseguimento di Spiga. All’11esimo giro con la stessa manovra già provata in parabolica, compie il sorpasso sul milanese della GTR ed è nono. Il giovane padovano dà spettacolo in pista. Ha la meglio al 14esimo su Dorrbeker e si porta in scia a Boffo. Tra i due è bagarre, ma Piva ha la meglio alla curva “ramata” ed è 7°. Mancano pochi minuti, ma non molla, ed all’ultimo giro si classifica sesto ai danni di Bana. A podio anche nella seconda corsa Alessandro Tolfo (Facondini), al suo terzo risultato prestigioso consecutivo. Buon quarto Luca Mingotti, primo anche della speciale classifica riservata agli “over 35”. Partito solamente 8° ha saputo recuperare impostando un buon ritmo gara, tanto da classificarsi a soli 3 decimi dal podio. Primo della “under 17” Andrea Boffo (Torino Motorsp.), che con questo risultato si ripaga della delusione di una brutta qualifica. Contatto al secondo giro tra Simone Patrinicola (TJ Emme) e Simone Gatto (TS Corse), che li ha costretti nelle retrovie. Il Campionato vede così vincitore Stefano Turchetto con 305 punti su D’Amico con 228 e Mingotti 188.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Piloti Stefano Turchetto
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag ricerche, sicurezza stradale