F.2000 Light: doppia pole per Turchetto ad Adria

F.2000 Light: doppia pole per Turchetto ad Adria

Il leader del campionato avrà il vantaggio di scattare al palo in entrambe le manche

Ottimo lavoro della TS Corse che, dopo la mancanza di competitività riscontrata nelle libere di questa mattina, riesce a scendere in pista con due monoposto performanti, tali da consentire a Stefano Turchetto, leader del campionato, di conquistare la pole position e partire al palo in entrambe le gare della Formula 2000 Light in programma ad Adria. Buona la prestazione anche del compagno di team, Simone Gatto, che prenderà il via dalla seconda fila. Il pilota milanese rientra nella serie dopo l’incidente in scooter che lo aveva costretto al forfait fin dalla gara di Imola. Non ce l’ha fatta Alessandro Tolfo (Facondini) che nella gara di casa ha lottato fino all’ultimo per la pole, ma si deve accontentare di prendere il via dalla prima fila. Kevin D’Amico (TJ Emme) non deve lasciar scappare Turchetto se nutre ambizioni sul campionato. Buona in tal senso la sua qualifica, che gli consente di scattare dalla terza piazzola della prima corsa e dalla prima fila per la seconda. Simone Patrinicola (TJ Emme), quinto al via in gara 1, vuole avvantaggiarsi nella speciale classifica riservata agli under 17, che vede il suo rivale Luca Spiga in grandi difficoltà con il gruppo cambio della propria Tatuus. Da due giorni lamenta delle difficoltà di innesto delle marce, senza che il team riesca a venirne a capo del problema. In casa AP, Oscar Bana ha la meglio sul compagno di team Luca Mingotti, in difficoltà su questo tracciato, che lo vede al via da una posizione a lui non consona, dopo che ha lottato costantemente per tutto il trofeo nelle posizioni per il podio. La gara di casa ha ringalluzzito un altro driver veneto, Emanuele Piva (Durango), al via dalla 7° e 5° posizione rispettivamente per le due manches. Più difficoltoso del previsto il ritorno del campione in carica Pierluigi Veronesi, che su una monoposto della TJ Emme partirà 8° e 14°. Da segnalare il debutto nella categoria dello sloveno Klemen Campa (team Lema-Plammtex) che ben si era comportato nelle libere e prenderà il via dalla 11° e 10° piazzola rispettivamente per le due corse. Pressione degli pneumatici errata, a causa di un manometro difettoso, sulla macchina di Andrea Boffo (Torino Motorsport). Visti i tempi siglati in occasione delle libere della mattina, avrebbe potuto sicuramente lottare per la pole. Qualifica no, infine, per Paolo Coppi, all’occasione portacolori della CO2 Motorsport, ma vittima della rottura del propulsore nel giro di lancio della propria qualifica.

F.2000 Light - Adria - Qualifiche

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Piloti Stefano Turchetto
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag concorsi