F2 Italian Trophy: ad Imola si unisce il Campionato Austriaco

Saranno 30 le monoposto in pista sul tracciato del Santerno, dove la serie si andrà ad inserire nel contesto dell'ACI Racing Weekend. Andrea Fontana si presenta al terzo round da leader della classifica.

Nuovo appuntamento per la F2 Italian Trophy, che nel weekend di sabato 28 e domenica 29 maggio tornerà in pista per il terzo round stagionale. Ad ospitare la serie a ruote scoperte sarà lo storico tracciato di Imola, che per l’occasione vedrà impegnati anche i piloti del Campionato Austriaco, come già accaduto lo scorso anno durante la tappa di Monza. Si preannuncia quindi un round incandescente quello inserito nel tradizionale contenitore ACI Racing Weekend.

Alla gara emiliana Andrea Fontana arriva da leader della classifica, forte del podio ottenuto a inizio mese sul circuito brianzolo. Vietato però sottovalutare la concorrenza, perché il doppio successo di Alessandro Bracalente a Monza ha regalato all’alfiere Pave il secondo posto nell’assoluta, a soli otto punti dalla vetta. Il marchigiano potrà fare affidamento sul supporto di Alessandro Alcidi. Alla sfida non mancherà nemmeno Marco Zanasi, chiamato a riscattare il ritiro dell’ultima gara. Per l’occasione l’idolo locale sarà sostenuto da Renato Papaleo, Abdelhakim e il debuttante Cristophe Vernet.

In casa Twister Italia, Imola dovrà essere la gara della riscossa per Bernardo Pellegrini, in pista insieme ai compagni Sergio Terrini e Fausto Santone, mentre Dino Rasero e Paolo Brajnik avranno il compito di tenere alti i colori Puresport. All’appuntamento emiliano non mancherà nemmeno il Team Victoria, le cui speranze sono riposte nel debuttante Arduino Giretti e Dario Caso, protagonista quest’ultimo del weekend di Monza. Ad arricchire la griglia di partenza, Gianpaolo Lattanzi, Davide Nicelli, Luca Martucci e Gianmarco Maggiulli.

Quello di Imola si preannuncia un appuntamento imperdibile, perché scenderanno in pista anche i piloti del Campionato Austriaco. Tra i big in gara Andreas e Angelique Germann, Franz Woss, così come i velocissimi Manfred Lang e Marcel Tobler. Non ha rinunciato all’evento lo svizzero Kurt Bohlen, Luca Iannacone e Sandro Zeller. Dal Regno Unito presente anche Andrew Barron, mentre dalla Germania Ulrich Drechsler.

Definito il programma della tre giorni motoristica. Si scende in pista venerdì pomeriggio per la prima sessione di prove libere, in programma dalle ore 17:00 alle 17:25, mentre sabato la seconda, dalle 8:20 alle 8:45. Al pomeriggio appuntamento con le qualifiche dalle 13:25 alle 13:50. Domenica la corsa, con Gara 1 alle ore 9:00 (25+1giro), mentre Gara 2 alle 18:05 (25’+1giro). Entrambe le manche saranno trasmesse in diretta su AutomotoTV, disponibile sul canale 148 della piattaforma satellitare Sky

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati ALTRE MONOPOSTO
Evento F2 Italian Trophy: Imola
Circuito Imola
Articolo di tipo Preview