Mantova pronta per ospitare i campionati italiani MX1 e MX2

Questo fine settimana, sarà un’altra pista da Mondiale ad ospitare una prova del campionato Italiano MX1 e MX2.

Questo fine settimana, sarà un’altra pista da MONDIALE ad ospitare una prova del campionato Italiano MX1 e MX2. Infatti, dopo Maggiora, che ricordiamo sarà la pista del Motocross of Nations 2016, è la volta di Mantova dove il 26 giugno si disputerà la dodicesima prova del Mondiale MXGP.

Ecco quindi che l’appuntamento di domenica 22 maggio, in assenza di prove Mondiali, è da non perdere perché è possibile che qualche Team che frequenta il Mondiale, scenda in pista per testare le moto e il tracciato.

Il coinvolgimento di circuiti Internazionali è la prova che in questi anni, sia il promoter FX Action che i Motoclub organizzatori, coadiuvati e supportati dall’ottimo lavoro della FMI, sta funzionando. La copertura televisiva ha fatto si che le Aziende hanno e stanno credendo nel progetto. Ed anche il pubblico cresce di prova in prova a dimostrazione che le gare sono avvincenti e spettacolari.

Nella MX1 David Philippaerts è al comando e precede Alessandro Lupino di soli cinque punti. Terzo è Nicola Recchia, ma il suo distacco è molto elevato. Salvo sorprese, sarà un lotta fra DP19 ed il pilota delle FIAMME ORO con qualche outsider che può mettersi in mezzo e “rubare” punti al duo di testa. Dicevamo che Recchia è terzo ma deve guardarsi le spalle da Peter Irt che è dietro di soli 12 punti, mentre Kei Yamamoto, compagno di squadra di Lupino, è quinto con 548 punti.

Tutti i piloti che abbiamo appena menzionato, sono reduci dalla prova del Mondiale MXGP di Arco di Trento insieme a Marco Maddii – Samuel Zeni – Stefano Pezzuto - Thomas Marini e Pier Filippo Bertuzzo.

La categoria MX2 vede al comando Michele Cervellin che ha più di trecento punti di vantaggio su Giuseppe Tropepe. Terzo è Davide Bonini staccato di oltre 500 punti. Samuele Bernardini, reduce da un ottimo GP del Trentino chiuso al quarto posto assoluto, è lontano dalla vetta della classifica ma non ha partecipato alla prima prova di Castiglione del Lago. Chiude la TOP FIVE Nicholas Lapucci che vorrà riscattare a Mantova la brutta prova di domenica ad Arco di Trento.

Il TIME TABLE dice che domani si inizierà con le prime prove libere ed a seguire quelle cronometrate nelle quali saranno selezionati gli ottanta piloti per classe, che andranno poi ulteriormente suddivisi in due gruppi: 40 per il gruppo A e 40 per il gruppo B. Domenica andranno in scena le manche che assegnano i punti per la classifica assoluta e la SUPERCAMPIONE, la prova che chiude definitivamente la giornata e dove si affrontano i migliori 20 della MX2 e della MX1.

Per chi non avesse la possibilità di essere presente alla gara, può benissimo gustarsela da casa sintonizzando il proprio televisore sul canale 810 di SKY dalle ore 14.00 di domenica 22 maggio oppure in Streaming su www.sportelevision.it.

Nella notte replica delle gare due MX2 e MX1 più la Supercampione, alle ore 01.30 su SPORTITALIA, canale 225 di SKY e 60 sul Digitale Terrestre.

Per chiudere, evento da non perdere il sabato sera alle 19.00 circa, con la presentazione del nuovo MAGAZINE di FXAction “FUNOFFROAD”. A seguire aperitivo per tutti presenti.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Offroad
Articolo di tipo Preview