Ottime libere per Kumpen nel debutto a Daytona

Il belga fa segnare il settimo tempo e migliora in ogni sessione.

E’ stato un momento storico per tutta la comunità della NASCAR Whelen Euro Series quello in cui Anthony Kumpen è sceso in pista oggi, diventando il primo pilota NASCAR europeo a competere in una serie nazionale al World Center of Racing.

Al termine di una costante progressione attraverso tre sessioni nel suo debutto al Daytona International Speedway, Anthony Kumpen ha fatto segnare il settimo tempo nell’ultimo turno di libere al volante della Chevrolet Camaro #46 Leaseplan schierata dal team Precision Performance Motorsports, facendo meglio di molti esperti avversari e confermando l’alto livello del campionato europeo.

Vedere il tuo numero così in alto sullo scoring pylon qui a Daytona è emozionante. Se qualcuno me lo avesse detto ieri, non ci avrei creduto. Il team sta facendo un lavoro incredibile sulla vettura e sono davvero molto felice,” ha detto il campione 2014 della NASCAR Whelen Euro, che ha avuto questa occasione unica grazie al programma Nexteer Road To Daytona, il percorso creato da NWES e Nexteer Automotive per garantire ai piloti della EuroNASCAR le migliori possibilità di correre in NASCAR negli USA. “La cosa più importante è che ogni run si è rivelato un miglioramento e sono più a mio agio sulla vettura giro dopo giro. Abbiamo lavorato bene su ogni singolo dettaglio”.

L’avvicinamento di Kumpen a questo weekend storico – il pilota di Hasselt è il primo della NASCAR Whelen Euro Series a correre sul leggendario superspeedway da 2.5 miglia – è cominciato non appena ha vinto il titolo 2014 della NASCAR Whelen Euro Series, quando è entrato a far parte del programma Nexteer Road to Daytona e la NWES ha delineato per lui una progressione che ha coinvolto diverse serie e ovali, fino a portarlo a Daytona nelle migliori condizioni possibili un anno dopo aver fatto il suo debutto nella divisione Pro Late Model a New Smyrna e meno di due dopo aver guidato per la prima volta una vettura NASCAR.

Il belga dovrà qualificarsi per la PowerShares QQQ 300, ma se le libere sono state un buon indicatore delle sue possibilità, la Chevrolet Camaro #46 Leaseplan potrebbe mettere a segno un bel risultato.

Penso che se facciamo tutto alla perfezione possiamo puntare a una posizione tra la 15esima e la 20esima in griglia, il che sarebbe fantastico vista la mia esperienza e la relativa giovinezza del team, ma a Daytona è una questione di millesimi, la pressione sarà altissima per tutti e i miei avversari hanno molta più esperienza di me. Vedremo come andrà, ma siamo in forma” ha concluso Kumpen.

La sessione di qualifica di sabato inizierà alle 16 CET e sarà trasmessa in diretta su Fox Sports 1.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Euro
Piloti Anthony Kumpen
Team Precision Performance Motorsports
Articolo di tipo Comunicati stampa