Tony Stewart torna alla vittoria dopo tre anni a Sonoma

Grazie ad un'ottima strategia, il veterano della Stewart-Haas si è ritrovato al comando nelle fasi conclusive della corsa e poi è riuscito a resistere ai tentativi d'attacco di Denny Hamlin.

La carriera di Tony Stewart nella NASCAR Sprint Cup sembrava aver imboccato il viale del tramonto, ma ieri a Sonoma il portacolori della Stewart-Haas è riuscito a sfoderare ancora una volta il ruggito del campionato, trovando una vittoria che gli mancava da ben tre anni.

Un successo arrivato grazie alla scelta giusta a livello strategico. Essendo finito indietro nella parte centrale della corsa, Stewart ha deciso di anticipare la sosta. Questo lo ha favorito quando è arrivata una caution e tutti sono rientrati ai box, permettendogli di prendere la leadership a 20 giri dalla bandiera a scacchi.

A quel punto il veterano ha fatto valere tutta la sua esperienza per tenersi il gruppone alle spalle, anche quando Michael McDowell ha parcheggiato a bordo pista obbligando la direzione gara a sventolare un'altra bandiera gialla.

All'ultimo giro poi sembrava che il suo sogno fosse andato in frantumi quando Denny Hamlin è riuscito a prendergli l'interno. La risposta di Stewart a due curve dalla fine però è stata perentoria ed è arrivata una meritata affermazione, che gli mancava dal giugno 2013 e gli ridà la speranza di entrare nella Chase for the Cup.

Detto del secondo posto di Hamlin, sul podio è salito Joey Logano, precedendo il poleman Carl Edwards, che ha pagato un pit stop troppo lungo. A completare la top five poi c'è Martin Truex Jr.

Peccato per AJ Allmendinger, che ha visto le sue speranze andare in fumo per una penalità. Da grande specialista dei circuiti stradali poi ha fatto una grande rimonta, ma non è riuscito a fare meglio del 14esimo posto. Poco meglio Kurt Busch, decimo alla bandiera a scacchi.

Cla#PilotaVetturaGiriTempoGiri in testaRitiratoPuntibonus
1 14 Tony Stewart Chevrolet 110 2:43'08 22   44 4
2 11 Denny Hamlin Toyota 110 0.625 33   41 2
3 22 Joey Logano Ford 110 0.981     38  
4 19 Carl Edwards Toyota 110 1.865 24   38 1
5 78 Martin Truex Jr. Toyota 110 2.980     36  
6 4 Kevin Harvick Chevrolet 110 3.350 3   36 1
7 18 Kyle Busch Toyota 110 4.065 2   35 1
8 31 Ryan Newman Chevrolet 110 4.984     33  
9 5 Kasey Kahne Chevrolet 110 5.724     32  
10 41 Kurt Busch Chevrolet 110 6.772     31  
11 88 Dale Earnhardt Jr. Chevrolet 110 7.780     30  
12 42 Kyle Larson Chevrolet 110 9.785     29  
13 48 Jimmie Johnson Chevrolet 110 10.050     28  
14 47 A.J. Allmendinger Chevrolet 110 10.509 20   28 1
15 2 Brad Keselowski Ford 110 11.957     26  
16 27 Paul Menard Chevrolet 110 13.275 3   26 1
17 1 Jamie McMurray Chevrolet 110 13.830     24  
18 16 Greg Biffle Ford 110 14.366     23  
19 10 Danica Patrick Chevrolet 110 15.230 3   23 1
20 20 Matt Kenseth Toyota 110 16.168     21  
21 24 Chase Elliott Chevrolet 110 17.852     20  
22 3 Austin Dillon Chevrolet 110 18.439     19  
23 21 Ryan Blaney Ford 110 19.118     18  
24 13 Casey Mears Chevrolet 110 19.411     17  
25 6 Trevor Bayne Ford 110 19.529     16  
26 17 Ricky Stenhouse Jr. Ford 110 21.018     15  
27 43 Aric Almirola Ford 110 23.422     14  
28 7 Regan Smith Chevrolet 110 25.540     13  
29 38 Landon Cassill Ford 110 28.830     12  
30 34 Chris Buescher Ford 110 29.103     11  
31 83 Matt DiBenedetto Toyota 110 30.449     10  
32 23 David Ragan Toyota 110 31.922     9  
33 44 Brian Scott Ford 110 32.570     8  
34 98 Cole Whitt Chevrolet 110 32.664     7  
35 93 Dylan Lupton Toyota 110 34.760        
36 46 Michael Annett Chevrolet 109 1 lap     5  
37 32 Patrick Carpentier Ford 108 2 laps     4  
38 30 Josh Wise Chevrolet 97 13 laps   Engine 3  
39 95 Michael McDowell Chevrolet 91 19 laps   Rear gear 2  
40 15 Clint Bowyer Chevrolet 5 105 laps   Electrical 1

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento Sonoma
Sub-evento Domenica, gara
Circuito Sonoma Raceway
Piloti Tony Stewart
Team Stewart-Haas Racing
Articolo di tipo Gara