Pioggia e nebbia a Pocono: la gara NASCAR Sprint Cup posticipata

La gara di Pocono della NASCAR Sprint Cup è stata posticipata a lunedì a causa di un violento nubifragio e della nebbia, che ha diminuito la visibilità nell'impianto in maniera sensibile.

A Pocono vince la pioggia e la NASCAR ha dovuto alzare bandiera bianca. La gara di Sprint Cup prevista per domenica è stata posticipata a causa di un nubifragio, che ha costretto la direzione gara ad annullare l'appuntamento del fine settimana appena trascorso.

Oltre all'acqua, anche la nebbia è stato un fattore fondamentale. Gli agenti atmosferici hanno così convinto la direzione gara a rimandarla di 24 ore.

In questa stagione è la prima volta che la Direzione Gara è stata costretta a cambiare la data di una gara della NASCAR Sprint Cup, ma questa notte le vetture protagoniste della categoria torneranno in pista per disputare la corsa.

Sulla griglia di Pocono troveremo Brad Keselowski e Joey Logano davanti a tutti, per una prima fila interamente firmata da vetture del team Penske. Gara in salita invece per il vincitore dell'edizione 2015 della ara di Pocono, Martin Truex Jr, il quale scatterà dalla 17esima casella.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento Pocono
Sub-evento Domenica, pre-gara
Circuito Pocono Raceway
Articolo di tipo Ultime notizie