Kenseth sospeso per due gare dopo Martinsville

Matt ha pagato caro la manovra nei confronti di Joey Logano, finito a muro dopo tre successi di fila

Nel corso della nottata le NASCAR Sprint Series hanno sospeso per le prossime due gare del campionato 2015 Matt Kenseth, reo di aver compiuto una manovra al di fuori del regolamento sportivo della categoria nell'ultima gara al Martinsville Speedway nei confronti di Joey Logano, autore delle ultime tre vittorie della serie americana.

I vertici della NASCAR hanno ufficializzato il provvedimento nei confronti di Kenseth diffondendo un comunicato ufficiale, che recita così: "Dopo aver rivisto in maniera precisa le immagini, abbiamo concluso che il pilota della vettura numero 20 (Matt Kenseth) ha deliberatamente deciso di urtare il pilota sulla vettura numero 22, che stava occupando la prima posizione in quel preciso momento".

"La vettura numero 20 era indietro di ben 9 giri dal leader della corsa, Logano, quando ha deciso di urtarlo e di porre fine alla sua gara. Queste azioni non possono aver luogo nella NASCAR".

Il team Joe Gibbs Racing, che fa correre in questa stagione Matt Kenseth, ha dichiarato che farà appello per ridurre la sanzione al proprio pilota. La sanzione è ritenuta dal team troppo pesante e, proprio per questo, è stato deciso di far ricorso. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento Martinsville II
Circuito Martinsville Speedway
Piloti Matt Kenseth , Joey Logano
Articolo di tipo Ultime notizie