Logano inarrestabile, sua la pole a Martinsville

Dopo le tre vittorie consecutive, il pilota del team Penske ipoteca anche il successo a Martinsville

Continua lo stato di grazia di Joey Logano. Il pilota del team Penske, dopo aver conquistato tre vittorie consecutive sui tracciati di Charlotte, Kansas e Talladega, ha colto a Martinsville la sesta pole stagionale grazie al crono di 19''215.

Alle spalle di Logano scatterà un poker di Chevrolet, con Martin Truex Jr., secondo, distaccato di 12 millesimi, A.J. Allmendinger, terzo con il tempo di 19''309, Jamie McMurray, quarto col crono di 19''321 e Jeff Gordon, quinto e distaccato di 128 millesimi, mentre la Top Six è completata dalla Toyota di Kyle Busch.

Ryan Newman ha conquistato il settimo tempo, distaccato dalla pole di 162 millesimi, davanti ad Aric Almirola e Kyle Larson, mentre il vincitore della gara di Martinsville di marzo, Denny Hamlin, ha fatto segnare il decimo crono.

Kevin Harvick è stato a lungo in lotta con Logano nel secondo turno, ma scatterà dalla dodicesima posizione alle spalle di Brad Keselowski. Il pilota del team Penske ha realizzato il crono di 19''432 dopo aver dovuto abortire il giro veloce per il crash di Kasey Kahne.

Carl Edwards e Kurt Busch sono stati gli unici due contendenti per il Chase che non hanno raggiunto la Top 12 e scatteranno rispettivamente dal quattordicesimo e dal quindicesimo posto.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento Martinsville II
Circuito Martinsville Speedway
Piloti A.J. Allmendinger , Martin Truex Jr. , Joey Logano
Articolo di tipo Ultime notizie