La pioggia incorona Dale Eanrhardt Jr a Phoenix

condivisioni
commenti
La pioggia incorona Dale Eanrhardt Jr a Phoenix
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
16 nov 2015, 12:37

I nomi dei tre piloti che contenderanno il titolo a Jeff Gordon sono Kevin Harvick, Martin Truex Jr e Kyle Busch

Il vincitore Dale Earnhardt Jr., Hendrick Motorsports Chevrolet
Il vincitore Dale Earnhardt Jr., Hendrick Motorsports Chevrolet
Dale Earnhardt Jr., Hendrick Motorsports Chevrolet
Dale Earnhardt Jr., Hendrick Motorsports Chevrolet
Jeff Gordon, Hendrick Motorsports Chevrolet
Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Chevrolet

La pioggia ha prima ritardato di oltre sei ore e poi accorciato a soli 219 giri contro i 312 previsti il penultimo appuntamento stagionale della NASCAR Sprint Cup, a Phoenix. Una gara che comunque ha scritto dei verdetti importanti, non tanto per la vittoria di Dale Earnhardt Jr, quanto perché ora abbiamo i nomi dei quattro piloti che la settimana prossima si giocheranno il titolo: si tratta di Kevin Harvick, Kyle Busch, Martin Truex Jr e Jeff Gordon.

A comandare le operazioni per la maggior parte della corsa è stato proprio Harvick, ma poi il portacolori della Stewart-Haas ha ceduto il passo ad Earnhardt Jr in seguito ad un pit stop avvenuto durante la caution provocata dall'incidente che ha coinvolto Joey Gase.

A quel punto però la pioggia è tornata a cadere copiosa sull'ovale dell'Arizona, provocando l'interruzione definitiva che ha permesso al figlio d'arte di imporsi davanti ad Harvick, ma soprattutto ad un delusissimo Joey Logano, al quale non è bastato il terzo posto per accedere alla finalissima dopo essere stato il mattatore della fase precedente.

Con le ultime due vittorie andate a piloti ormai fuori dalla Chase, è stata infatti la classifica a decidere gli ultimi taglia e ad avere la peggio sono stati proprio i piloti della Penske (anche Brad Keselowski è fuori), che hanno pagato a caro prezzo i contatti di Bristol con Matt Kenseth.

Una situazione che invece ha sorriso a Kyle Busch e Martin Truex Jr, ai quali sono bastati appena un quarto ed un 14esimo posto per guadagnarsi la chance di giocarsi il titolo tra qualche giorno ad Homestead. Gli altri due esclusi invece sono Kurt Busch, settimo, e Carl Edwards, 12esimo.

 

NASCAR Sprint Cup - Phoenix - Gara

NASCAR Sprint Cup - Classifica campionato

Prossimo articolo NASCAR Cup

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Evento Phoenix II
Location ISM Raceway
Piloti Dale Earnhardt Jr.
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie