McMurray beffa i "Chasers" a Charlotte

Pur non essendo in corsa per il titolo, il pilota della Chevrolet ha sfoderato una gran gara

McMurray beffa i
Tutti si aspettavano la vittoria di uno dei protagonisti della Chase for the Cup, invece a Charlotte si è imposto Jamie McMurray, centrando il suo terzo sigillo stagionale nella NASCAR Sprint Cup, proprio sulla pista dove otto anni fa salì per la prima volta sul gradino più alto del podio. Rimasto nella parte centrale del gruppo per la prima parte della gara, il pilota della Earnhardt Ganassi Racing ha portato la sua Chevrolet per la prima volta al comando dopo 179 tornate, sparigliando la sua strategia rispetto a quella dei primi in occasione della quinta caution di giornata. Successivamente McMurray ha ceduto la testa della corsa al leader del campionato Jimmie Johnson, rimanendo sempre nel gruppetto di testa, in attesa di vedere come si evolveva la gara. Il momento chiave arriva a 25 giri dal termine, quando torna in pista la safety car per permettere ai commissari di rimuovere dei detriti. Al restart McMurray è stato fulmineo nel beffare Kyle Busch all'esterno, poi è stato bravissimo a prendere subito il largo, approfittando del pressing portato a quest'ultimo da Jimmie Johnson. Busch infatti si è dovuto concentrare troppo a guardare nei suoi specchietti per provere a reggere il passo, lasciandogli via libera per il successo. Se non altro, il minore dei fratelli Busch si è potuto consolare con il secondo posto, resistendo colpo su colpo agli attacchi di Johnson, che comunque ha mantenuto la vetta della classifica del campionato, con 36 lunghezze di margine nei confronti di Denny Hamlim, quarto alla fine a Charlotte. Greg Biffle completa le prime cinque posizioni, mentre va registrata la gara sfortunata del poleman Jeff Gordon, solo 23esimo al traguardo: l'ex campione ha comandato la gara nelle prime fasi, ma poi è stato rallentato da dei vistosi problemi elettrici. NASCAR SPRINT CUP, Charlotte, 16/10/2010 Classifica finale 1. Jamie McMurray - Chevrolet - 334 giri 2. Kyle Busch - Toyota - 334 3. Jimmie Johnson - Chevrolet - 334 4. Denny Hamlin - Toyota - 334 5. Greg Biffle - Ford - 334 6. Matt Kenseth - Ford - 334 7. Joey Logano - Toyota - 334 8. Kevin Harvick - Chevrolet - 334 9. David Reutimann - Toyota - 334 10. David Ragan - Ford - 334 11. Juan Pablo Montoya - Chevrolet - 334 12. Carl Edwards - Ford - 334 13. Regan Smith - Chevrolet - 334 14. Mark Martin - Chevrolet - 334 15. Martin Truex Jr - Toyota - 334 16. Marcos Ambrose - Toyota - 334 17. Clint Bowyer - Chevrolet - 334 18. Reed Sorenson - Toyota - 334 19. Scott Speed - Toyota - 334 20. Jeff Burton - Chevrolet - 334 21. Tony Stewart - Chevrolet - 334 22. Bobby Labonte - Chevrolet - 333 23. Jeff Gordon - Chevrolet - 333 24. Paul Menard - Ford - 333 25. AJ Allmendinger - Ford - 333 26. Elliott Sadler - Ford - 332 27. Brad Keselowski - Dodge - 332 28. David Gilliland - Ford - 332 29. Dale Earnhardt Jr - Chevrolet - 331 30. Kurt Busch - Dodge - 331 31. Travis Kvapil - Ford - 331 32. Dave Blaney - Ford - 331 33. Robby Gordon - Toyota - 327 34. Andy Lally - Chevrolet - 315 35. Bill Elliott - Ford - 305 36. Ryan Newman - Chevrolet - 272 37. Patrick Carpentier - Ford - 217 38. Kasey Kahne - Ford - 214 39. Michael McDowell - Chevrolet - 127 40. Sam Hornish Jr - Dodge - 122 41. Jeff Green - Toyota - 91 42. Landon Cassill - Chevrolet - 89 43. JJ Yeley - Chevrolet - 73 La classifica del campionato (primi dieci): 1. Johnson 5673; 2. Hamlin 5637; 3. Harvick 5619; 4. J. Gordon 5588; 5. Stewart 5566; 6. Kurt Busch 5533; 7. Edwards 5511; 8. Burton 4986; 9. Kyle Busch 5458; 10. Biffle 5458.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Jamie McMurray
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag inquinamento