Denny Hamlin da doppiato a primo a Chicagoland

Un testacoda sembrava aver tagliato fuori il pilota della Joe Gibbs Racing, autore di una super rimonta

Sembrava già spacciato dopo un giro, con un testacoda che lo aveva fatto finire subito doppiato, invece Denny Hamlin ha tirato fuori dal cilindro la sua seconda vittoria stagionale nella NASCAR Sprint Cup al Chicagoland Speedway, dove si apriva la Chase for the Cup 2015.

Il portacolori della Joe Gibbs Racing è riuscito a rientrare nel giro dei migliori approfittando di una Caution arrivata nella parte centrale della corsa. A dieci giri dal termine poi si è ritrovato terzo, nella scia di Kurt Busch e Jeff Gordon (poi attardato e fuori dalla top ten) e approfittando delle sue gomme più fresche a cinque giri si è portato al comando, involandosi verso il successo e guadagnandosi così il passaggio alla seconda fase della Chase.

Tra le altre cose, è stata una grande giornata per la Joe Gibbs Racing, che ha chiuso con una doppietta, visto che anche Carl Edwards è riuscito a scalare la classifica nel finale, portandosi fino al secondo posto. Kurt Busch, dunque, si è dovuto accontentare del terzo posto, ma va detto che nel finale era quello con le gomme più usate tra i battistrada.

La top five è stata completata poi da Ryan Newman e Matt Kenseth, con Joey Logano che ne è rimasto subito fuori. Settimo posto per Kyle Larson, che quindi è stato il migliore tra i piloti che non sono in lizza per la Chase. Seguono gli ex campioni Brad Keselowski e Jimmie Johnson. Giornata storta invece per il poleman Kevin Harvick, rimasto indietro a causa di una foratura causata da un incidente proprio con Johnson.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Piloti Denny Hamlin
Team Joe Gibbs Racing
Articolo di tipo Gara