Rubata ad Atlanta la Chevy numero 44 di Kvapil!

La vettura è stata sottratta alla 5:30 del mattino, con il camion parcheggiato a pochi chilometri dalla pista

Rubata ad Atlanta la Chevy numero 44 di Kvapil!

Una nottata indimenticabile quella appena trascorsa da Travis Kvapil. Vittorie e titoli sui giornali non c'entrano, anzi, si tratta di tutt'altro, per estremo dispiacere del pilota. Nel corso della notte è stata infatti rubata la sua vettura con cui avrebbe dovuto prendere parte alla gara NASCAR di Atlanta - in Georgia, Stati Uniti - mentre era nel pieno del sonno.

La Chevrolet numero 44 è stata rubata infatti nella notte, alle ore 5:30 circa, mentre il camion che conteneva il bolide sostava a pochi chilometri dalla pista, fermo nel parcheggio di un Hotel con gli autisti intenti a  riposare in attesa di portarla sul tracciato poco dopo.

Il fine settimana della vettura americana era partito nel peggiore dei modi, con un fastidioso ritardo nella preparazione che ha costretto il team a spedire la vettura al circuito con qualche ora di ritardo. La scuderia ha visto arrivare questa mattina (orario statunitense) il camion nell'impianto di gara. Tutto come previsto, non fosse che, all'apertura del rimorchio, mancasse proprio l'elemento più importante.

Una vera e propria beffa anche per Travis Kvapil, che avrebbe dovuto sostituire per questo appuntamento NASCAR Reed Sorenson e invece sarà costretto a un forfait forzato, proprio a causa della mancanza della propria vettura.  

condivisioni
commenti
Joey Logano vince la 500 Miglia di Daytona
Articolo precedente

Joey Logano vince la 500 Miglia di Daytona

Prossimo Articolo

Joey Logano si prende la pole ad Atlanta

Joey Logano si prende la pole ad Atlanta
Carica commenti