Martin Truex Jr. ritorna in pole dopo 4 anni

condivisioni
commenti
Martin Truex Jr. ritorna in pole dopo 4 anni
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
07 mag 2016, 07:12

Il pilota del Furniture Row Racing conquista l'ottava pole della carriera e torna in cima alla lista dei tempi dal 2012. Matt Kenseth, in gran forma nel corso della sessione, è stato beffato nei cinque minuti finali.

Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Toyota
Denny Hamlin, Joe Gibbs Racing Toyota
Brad Keselowski, Team Penske Ford
Kurt Busch, Stewart-Haas Racing Chevrolet
Kevin Harvick, Stewart-Haas Racing Chevrolet

Il Kansas Speedway è stato lo scenario del ritorno alla pole per Martin Truex Jr. I primi due round delle qualifiche sono stati dominati da Matt Kenseth, ma nei cinque minuti finali della sessione Truex ha realizzato un giro alla media di 190.921 mph che l'ha proiettato in cima alla classifica.

Per Truex Jr. si tratta dell'ottava pole della sua carriera dopo un digiuno che durava dal 2012.

La Toyota ha conquistato le prime tre posizioni grazie anche alle vetture del Joe Gibbs Racing di Matt Kenseth, secondo, e Denny Hamlin, terzo. Kurt Busch e Brad Keselowski hanno portato le rispettive Chevrolet e Ford in quarta e quinta posizione.

La Top 12 si è completata con Kyle Busch, Ryan Blaney, Ryan Newman, Ricky Stenhouse Jr., Trevor Bayne, Paul Menard e Carl Edwards. 

Nel Round 2 è stato ancora una volta Kenseth a dominare i dieci minuti della sessione con un giro realizzato alla media di 190.712 mph, seguito da Hamlin, Kurt Busch, Truex e Ryan Blaney, mentre il colpo di scena è arrivato dall'esclusione di Joey Logano dalla Top 12, non avendo avuto la disponibilità di effettuare un secondo giro.

Logano ha così realizzato solamente il quattordicesimo tempo alle spalle del rookie Chase Elliott.

Nel Round 1 le Toyota hanno fatto segnare le migliori velocità ed ancora una volta Matt Kenseth ha svettato precedendo Truex, Kurt Busch, Dillon ed Edwards.

Dale Earnhardt Jr. ha rischiato di non passare il turno, ma un giro finale lo ha salvato dall'esclusione, mentre non hanno avuto accesso al Round 2 Kevin Harvick, Kasey Kahne e A.J. Allmendinger.

 

Prossimo articolo NASCAR Cup
Kurt Busch torna alla vittoria dopo due anni e mezzo!

Articolo precedente

Kurt Busch torna alla vittoria dopo due anni e mezzo!

Prossimo Articolo

La Toyota mostra le forme della nuova Camry per la NASCAR

La Toyota mostra le forme della nuova Camry per la NASCAR
Carica commenti