Fernando Alonso e Jimmie Johnson si scambieranno le auto a fine novembre in Bahrain

condivisioni
commenti
Fernando Alonso e Jimmie Johnson si scambieranno le auto a fine novembre in Bahrain
Jim Utter
Di: Jim Utter
02 nov 2018, 16:46

Il due volte campione del mondo di F1 si metterà al volante della Chevrolet #48, mentre il pilota della NASCAR Cup prenderà il posto dell'asturiano nell'abitacolo della McLaren. Lo scambio di vetture avverrà in Bahrain il 26 novembre.

In un video rilasciato da pochi minuti, il due volte campione del mondo di Formula 1, Fernando Alonso, e la star della Monster Energy NASCAR Cup, Jimmie Johnson, hanno annunciato uno scambio di vetture che avverrà il 26 novembre presso il Bahrain International Circuit, un giorno dopo l’ultima gara della stagione di F1 ad Abu Dhabi.

Sarà un impegno decisamente intenso che metterà a dura prova non solo Johnson, ma anche i membri della vettura #48 dell’Hendrick Motorsports.

I due piloti hanno preso parte ad un intenso scambio di video sui social media nelle scorse settimane.

 

La carriera di Alonso in Formula 1 sta ormai giungendo al termine dopo diciassette stagioni che gli hanno regalato due titoli iridati, 32 vittorie, inclusi i due prestigiosi successi a Monaco.

Lo spagnolo è riuscito a conquistare quest’anno la 24 Ore di Le Mans alla guida della Toyota, mentre la passata stagione ha partecipato alla 500 Miglia di Indianapolis. Negli ultimi mesi, infine, Alonso è sembrato davvero vicino ad affrontare l’intero campionato IndyCar 2019 ma il progetto sembra essere definitivamente tramontato.

Secondo quanto appreso da Motorsport.com, lo scambio di vetture tra i due piloti sarà di gran lunga differente e più impegnativo rispetto a quanto visto nel 2011 tra Lewis Hamilton ed il tre volte campione NASCAR Cup Tony Stewart a Watikins Glen.

Dopo l’appuntamento conclusivo della stagione a Homestead, Johnson volerà a Londra per trascorrere alcuni giorni presso il quartier generale della McLaren e prendere confidenza con il simulatore F1. Successivamente si recherà ad Abu Dhabi per assistere all’ultimo round di Formula 1.

Johnson avrà così la possibilità di stare a stretto contatto con Alonso e con il team inglese per alcuni giorni prima di partire per il Bahrain dove lo spagnolo si siederà al volante della Chevrolet #48.

Prossimo Articolo
Logano trionfa a Martinsville: a Homestead potrà giocarsi le sue chance per il titolo 2018

Articolo precedente

Logano trionfa a Martinsville: a Homestead potrà giocarsi le sue chance per il titolo 2018

Prossimo Articolo

Ryan Blaney centra la pole in Texas in una Qualifica dominata dalle Ford

Ryan Blaney centra la pole in Texas in una Qualifica dominata dalle Ford
Carica commenti