La pioggia interrompe la gara in Texas e lancia in finale Carl Edwards

condivisioni
commenti
La pioggia interrompe la gara in Texas e lancia in finale Carl Edwards
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
07 nov 2016, 09:59

Il veterano della Joe Gibbs Racing era al comando quando la pioggia è tornata a cadere sul Texas Speedway, portando alla conclusione anticipata di una gara iniziata con diverse ore di ritardo: si giocherà il titolo ad Homestead.

Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota, Michael Annett, HScott Motorsports Chevrolet
Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota, Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Toyota
Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Car of Brian Scott, Richard Petty Motorsports Ford
Race winner Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Race winner Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Race winner Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Car of Kasey Kahne, Hendrick Motorsports Chevrolet
Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Toyota, Kyle Larson, Chip Ganassi Racing Chevrolet
Clint Bowyer, HScott Motorsports Chevrolet, Greg Biffle, Roush Fenway Racing Ford
Race winner Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Race winner Carl Edwards, Joe Gibbs Racing Toyota
Kurt Busch, Stewart-Haas Racing Chevrolet

Si prospetta una caccia al titolo riservata ai veterani per l'edizione 2016 della NASCAR Sprint Cup. Il secondo finalista della Chase for the Cup è infatti Carl Edwards, che ieri sera si è imposto al Texas Speedway nella seconda gara della Round of 8, iniziata in ritardo a causa della pioggia.

Un temporale si è abbattuto sul tracciato proprio quando sembrava tutto pronto per il via della corsa e questo ha generato un ritardo di circa sei ore. Dunque, la corsa che si sarebbe dovuta disputare nel pomeriggio, è in realtà andata in scena sotto alle luci artificiali.

Nella prima parte della corsa era stato Joey Logano a dominare la scena, rimanendo al comando per quasi 160 giri. Tuttavia, il portacolori della Penske ha poi subito l'undercut di Martin Truex Jr ed Edwards, che sono rientrati prima di lui in regime di bandiera verde e lo hanno scavalcato ai box.

Poi sono stati i meccanici della Joe Gibbs Racing a fare il resto, permettendo ad Edwards di sopravanzare Truex Jr in occasione della Caution provocata dal testacoda del poleman Austin Dillon, che sicuramente non ha vissuto una giornata particolarmente esaltante.

Un suo successivo contatto con Kevin Harvick ha infatti portato un'altra neutralizzazione, prima che il ritorno della pioggia obbligasse la direzione gara a sospendere anticipatamente la corsa, dichiarando come vincitore Edwards, al quale sono bastati 36 giri al comando per centrare il bersaglio grande.

Il grande deluso quindi è il dominatore Logano, che si è dovuto accontentare della piazza d'onore, precedendo Truex Jr, Chase Elliott ed il campione in carica Kyle Busch. Solo 11esimo invece l'altro finalista Jimmie Johnson.

Cla#PilotaManufacturerGiriTempoLaps LedRitiratoPuntibonus
1 19 Carl Edwards Toyota 293 3:16'00 36   44 4
2 22 Joey Logano Ford 293 0.620 178   41 2
3 78 Martin Truex Jr. Toyota 293 2.624 66   39 1
4 24 Chase Elliott Chevrolet 293 3.262 3   38 1
5 18 Kyle Busch Toyota 293 3.934 2   37 1
6 4 Kevin Harvick Chevrolet 293 4.553     35  
7 20 Matt Kenseth Toyota 293 5.465     34  
8 5 Kasey Kahne Chevrolet 293 6.143     33  
9 11 Denny Hamlin Toyota 293 7.365 1   33 1
10 31 Ryan Newman Chevrolet 293 8.172     31  
11 48 Jimmie Johnson Chevrolet 293 18.003     30  
12 21 Ryan Blaney Ford 293 18.361     29  
13 88 Alex Bowman Chevrolet 293 19.566        
14 2 Brad Keselowski Ford 293 19.992     27  
15 42 Kyle Larson Chevrolet 293 20.359     26  
16 17 Ricky Stenhouse Jr. Ford 293 20.786     25  
17 47 A.J. Allmendinger Chevrolet 293 26.090     24  
18 16 Greg Biffle Ford 292 1 lap     23  
19 1 Jamie McMurray Chevrolet 292 1 lap     22  
20 41 Kurt Busch Chevrolet 292 1 lap     21  
21 34 Chris Buescher Ford 292 8 laps     20  
22 43 Aric Almirola Ford 292 1 lap     19  
23 95 Michael McDowell Chevrolet 291 2 laps     18  
24 10 Danica Patrick Chevrolet 291 2 laps     17  
25 15 Clint Bowyer Chevrolet 291 2 laps     16  
26 7 Regan Smith Chevrolet 291 2 laps     15  
27 44 Brian Scott Ford 291 2 laps     14  
28 27 Paul Menard Chevrolet 290 2 laps     13  
29 38 Landon Cassill Ford 290 2 laps     12  
30 6 Trevor Bayne Ford 289 3 laps     11  
31 14 Tony Stewart Chevrolet 288 4 laps     10  
32 46 Michael Annett Chevrolet 287 5 laps     9  
33 23 David Ragan Toyota 287 5 laps 1   9 1
34 83 Jeffrey Earnhardt Toyota 285 7 laps     7  
35 55 Reed Sorenson Chevrolet 285 7 laps     6  
36 32 Joey Gase Ford 280 13 laps        
37 3 Austin Dillon Chevrolet 262 31 laps 6 Accident 5 1
38 93 Ryan Ellis Toyota 261 32 laps        
39 13 Casey Mears Chevrolet 260 33 laps   Accident 2  
40 30 Josh Wise Chevrolet 257 36 laps   Electrical 1

 

Prossimo Articolo
Fotogallery: la NASCAR, concept di fantasia per il 2030

Articolo precedente

Fotogallery: la NASCAR, concept di fantasia per il 2030

Prossimo Articolo

La Toyota mostra le forme della nuova Camry per la NASCAR

La Toyota mostra le forme della nuova Camry per la NASCAR
Carica commenti

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Evento Texas II
Sotto-evento Domenica, la gara
Location Texas Motor Speedway
Piloti Carl Edwards
Team Joe Gibbs Racing
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Gara