Kyle Busch rimonta dal fondo, regola Harvick e centra la vittoria numero 50 a Richmond

condivisioni
commenti
Kyle Busch rimonta dal fondo, regola Harvick e centra la vittoria numero 50 a Richmond
Di: Jim Utter
23 set 2018, 07:20

Dopo essere partito dal fondo dello schieramento, Kyle Busch è riuscito a centrare la settima vittoria stagionale e la cinquantesima in carriera ed accede alla fase successiva dei playoff.

Kyle Busch ha centrato una incredibile vittoria a Richmond. Dopo essere partito trentaduesimo è riuscito a risalire sino a tagliare il traguardo della Federated Auto Parts 400 in prima posizione e conquistare non solo il successo numero sette della stagione, ma anche la vittoria numero cinquanta in carriera.

Cosa ancora più importante, con questo successo Busch avanza al secondo round dei playoff.

Martin Truex Jr. ha chiuso in terza posizione precedendo Chase Elliott ed Aric Almirola, mentre la top ten si è completata con Austin Dillon, Kyle Larson, Jimmie Johnson, Brad Keselowski e Clint Bowyer.

A seguito del break tra lo Stage 2 e 3, Elliott è stato il primo ad entrare ai box ed a salire al comando quando la gara è entrata in regime di green nello stage finale al giro 210.

Alle sue spalle seguivano Harvick, Almirola e Keselowksi, mentre Truex è dovuto ripartire dal fondo a causa di una penalità durante il suo pit stop.

Al giro 214 Keselowski ha passato Elliott ed ha così conquistato la prima posizione per la prima volta in gara, mentre Elliott ha atteso con pazienza sino al giro 245 per prendere la leadership della corsa precedendo così Keselowski, Harick, Almirola e Kyle Busch.

Numerosi piloti hanno effettuato la sosta al giro 265 inclusi Blaney, Menard, Kurt Busch e Bowyer. Completato il giro dei pit alla tornata 272, Keselowksi è passato al comando seguito da Kyle Busch, Harvick ed Elliott.

Al giro 287 Kyle Busch ha passato Keselowski in curva 4 per salire così in prima posizione per la prima volta dopo essere partito dal fondo dello schieramento.

Con 105 giri alla fine, Busch ha iniziato a prendere un buon vantaggio su Keselowski, salito successivamente a tre secondi, mentre al giro 319 Harvick ha compiuto il sorpasso decisivo nei confronti di Keselowski per salire così in seconda posizione.

Al giro 326 è stata dichiarata la caution per un contatto tra Jeffrey Earnhardt e Matt Kenseth e tutte le vetture nel giro del leader sono entrate in pit lane per rifornimento e cambio gomme.

Kyle Busch è riuscito a mantenere la prima posizione alla ripartenza seguito da Harvick, Keselowski, Elliott ed Almirola.

Quando mancavano 57 giri al termine Keselowski ha attaccato all’esterno Busch prendendosi così la prima piazza con Harvick terzo in attesa di vedere gli sviluppi del duello davanti a sé.

Busch ha replicato a Keselowski 20 giri dopo e nella tornata successiva Harvick ha piazzato la stoccata a Keselowski prendendosi la seconda posizione .

Busch ha così potuto tagliare il traguardo indisturbato seguito da Harvick mentre Truex è stato abile a risalire sino in terza posizione.

Cla # Pilota Auto Giri Gap Laps Led
1 18 United States Kyle Busch  Toyota 400   92
2 4 United States Kevin Harvick  Ford 400 0.777 40
3 78 United States Martin Truex Jr.  Toyota 400 5.761 163
4 9 United States Chase Elliott  Chevrolet 400 6.591 34
5 10 United States Aric Almirola  Ford 400 7.478 1
6 3 United States Austin Dillon  Chevrolet 400 7.727  
7 42 United States Kyle Larson  Chevrolet 400 8.583  
8 48 United States Jimmie Johnson  Chevrolet 400 8.960  
9 2 United States Brad Keselowski  Ford 400 10.573 67
10 14 United States Clint Bowyer  Ford 400 10.642  
11 20 United States Erik Jones  Toyota 400 11.391  
12 88 United States Alex Bowman  Chevrolet 400 14.056 1
13 17 United States Ricky Stenhouse Jr.  Ford 400 15.100 2
14 22 United States Joey Logano  Ford 399 1 lap  
15 31 United States Ryan Newman  Chevrolet 399 1 lap  
16 11 United States Denny Hamlin  Toyota 399 1 lap  
17 19 Mexico Daniel Suarez  Toyota 399 1 lap  
18 41 United States Kurt Busch  Ford 398 2 laps  
19 12 United States Ryan Blaney  Ford 398 2 laps  
20 24 United States William Byron  Chevrolet 398 2 laps  
21 1 United States Jamie McMurray  Chevrolet 398 2 laps  
22 21 United States Paul Menard  Ford 397 3 laps  
23 38 United States David Ragan  Ford 397 3 laps  
24 34 United States Michael McDowell  Ford 397    
25 6 United States Matt Kenseth  Ford 396 4 laps  
26 51 United States Cole Custer  Ford 396 4 laps  
27 43 United States Darrell Wallace Jr.  Chevrolet 395 5 laps  
28 13 United States Ty Dillon  Chevrolet 395 5 laps  
29 47 United States A.J. Allmendinger  Chevrolet 394 6 laps  
30 37 United States Chris Buescher  Chevrolet 394 6 laps  
31 95 United States Regan Smith  Chevrolet 394 6 laps  
32 72 United States Corey Lajoie  Chevrolet 393 7 laps  
33 15 United States Ross Chastain  Chevrolet 392 8 laps  
34 32 United States Matt DiBenedetto  Ford 391 9 laps  
35 00 United States Joey Gase  Chevrolet 388 12 laps  
36 99 United States Landon Cassill  Chevrolet 387 13 laps  
37 96 United States Jeffrey Earnhardt  Toyota 387 13 laps  
38 23 Israel Alon Day  Toyota 383 17 laps  
39 66 United States Timmy Hill  Toyota 382 18 laps  
40 52 United States Gray Gaulding  Ford 289 111 la
Prossimo articolo NASCAR Cup
Kevin Harvick regola Danny Hamlin e si prende la pole a Richmond

Articolo precedente

Kevin Harvick regola Danny Hamlin e si prende la pole a Richmond

Prossimo Articolo

Kurt Busch resiste ad Allmendinger e conquista la pole al Charlotte Roval

Kurt Busch resiste ad Allmendinger e conquista la pole al Charlotte Roval
Carica commenti

Su questo articolo

Serie NASCAR Cup
Evento Richmond II
Piloti Kyle Busch
Autore Jim Utter
Tipo di articolo Gara