Joey Logano conquista la All-Star race

Il pilota del team Penske riesce a sconfiggere Larson nei giri finali ed a precedere Brad Keselowski sul traguardo del Charlotte Motor Speedway aggiudicandosi così il montepremi da capogiro.

E' Joey Logano il vincitore della All-Star race. Il pilota, al volante della Ford numero 22 del team Penske, ha avuto la meglio sul compagno di team Brad Keselowski, prededendolo sul traguardo con un vantaggio di un secondo e conquistando così la prima vittoria al Charlotte Motor Speedway.

Logano si è trovato in quinta posizione all'ultimo restart per i 13 giri finali ed ha subito approfittato della battaglia tra  Kyle Larson e Chase Elliott per mettersi in scia al primo divenuto leader della gara, per poi sferrare l'attacco a Larson a tre giri dal termine.

Logano, infatti, si è portato all'interno della Chevy numero 42 ed i due piloti hanno duellato fianco a fianco sino a due giri dal termine quando Larson e andato a muro consegnando a Logano oltre alla vittoria anche il montepremi in palio di un milione di dollari.

Keselowski ha concluso in seconda posizione nonostate sia stato il pilota che abbia percorso il maggior numero di giri in testa, ben 39, mentre in terza piazza è giunto Dale Earnhardt Jr. seguito da Carl Edwards, Kurt Busch, Chase Elliott, Trevor Bayne, Greg Biffle, Denny Hamlin e Kyle Busch.

Segment 1

Nella prima frazione di gara Kevin Harvick ha comandato il gruppo per il primo giro, subito sopravanzato da Kyle Busch. Harvick ha ripreso il comando quattro giri più tardi ma ha dovuto nuovamente cedere la leadership al momento dei pit.

Logano ha preso il comando delle operazioni al giro numero 34, ma la sua leadership è durata dieci tornate sino a quando non è rientrato al pit. La prima caution è stata chiamata al giro 46 a causa di un problema ad uno pneumatico alla vettura di Jamie McMurray

Edwards, che ha effettuato il cambio di due gomme prima della caution, insieme a Brad Keselowski e Kyle Busch, è stato dichiarato il vincitore del Segment 1.

Segment 2

Carl Edwards ha comandato allo sventolare della bandiera verde, ma Brad Keselowski ha preso il comando sino alla seconda caution chiamata al giro numero 64. Le operazioni sono riprese al giro numero 71 ma si è subito assistito ad un contatto tra Tony Stewart, Matt Kenseth e Kasey Kahne.

Al giro 81 Kyle Busch ha conquistato la prima posizione seguito da Keselowski che, nel corso del giro numero 83, ha preso il comando entrando in lotta con Larson.

Nonostate Larson abbia concluso il segmento in prima posizione, l'ordine di arrivo è stato invertito con i primi costretti a rientrare ai box. Jimmie Johnson, che si trovava in dodicesima posizione, ha così ereditato la leadership da  Kyle Busch e Martin Truex Jr. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati NASCAR Cup
Evento All-Star
Sub-evento All-Star race
Circuito Charlotte Motor Speedway
Piloti Dale Earnhardt Jr. , Brad Keselowski , Joey Logano
Team Team Penske
Articolo di tipo Gara