Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Gara in
12 Ore
:
40 Minuti
:
50 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
WU in
03 Ore
:
50 Minuti
:
50 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
4 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
60 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Jimmie Johnson conquista la prima pole stagionale

condivisioni
commenti
Jimmie Johnson conquista la prima pole stagionale
Di:
16 lug 2016, 06:46

Il pilota dell'Hendrick Motorsports si impone nella sessione cronometrata al New Hampshire Motor Speedway e riesce ad avere la meglio su Kyle Busch, Martin Truex Jr. e Kurt Busch.

Jimmie Johnson, Hendrick Motorsports Chevrolet
Jimmie Johnson, Hendrick Motorsports Chevrolet
Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Toyota
Martin Truex Jr., Furniture Row Racing Toyota
Kyle Busch, Joe Gibbs Racing Toyota
Danica Patrick, Stewart-Haas Racing Chevrolet
Alex Bowman, Hendrick Motorsports Chevrolet

E' giunto finalmente il turno di Jimmie Johnson. Il pilota Chevrolet ha conquistato la prima pole position stagionale al New Hampshire Motor Speedway, realizzando un giro alla media di 133.971 mph e riuscendo a precedere Kyle Busch.

La seconda fila si apre con Martin Truex Jr. terzo seguito da Kurt Busch (133.059 mph) mentre Denny Hamlin e Joey Logano (132.915 mph) hanno fatto segnare il quinto e sesto crono.

La Top 12 si è completata con Chase Elliott (132.720 mph) Kevin Harvick (132.697 mph), Brad Keselowski (132.692 mph), AJ Allmendinger (132.618 mph), Kasey Kahne (132.126 mph) e Tony Stewart (131.989 mph). 

Nel Round 2 il giro più veloce è stato realizzato da Kyle Busch (134.080 mph) abile a precedere Denny Hamlin (133.343 mph) e le Chevrolet di Chase Elliott (133.105 mph), Kasey Kahne (133.066 mph) e Jimmie Johnson (133.035 mph).

La migliore Ford in classifica è stata quella di Joey Logano, davanti a Tony Stewart (133.007 mph) e Brad Keselowski (132.998 mph), mentre Kevin Harvick ha dovuto effettuare ben 4 tentativi per poter realizzare alla fine il nono crono precedendo Kurt Busch (132.859 mph), AJ Allmendinger (132.840 mph) e Martin Truex Jr. 

Nel Round 1 il miglior crono è stato realizzato da Joey Logano, abile, nell'unico giro effettuato, di realizzare la media di 133.166 mph. Alle spalle del pilota Ford si sono piazzati Denny Hamlin e Kurt Busch.

Matt Kenseth ha ottenuto il quarto tempo seguito da Kevin Harvick (132.794 mph), Martin Truex Jr. (132.706 mph), Austin Dillon (132.581 mph), Chase Elliott (132.526 mph), Carl Edwards (132.429 mph), Kyle Busch (132.347 mph), Casey Mears (132.250 mph) e Kyle Larson (132.163 mph), passati così alla Q2 dopo essere entrati nella Top 12.

Sono riusciti ad accedere al secondo round anche Alex Bowman, chiamato a sostituire Dale Earnhardt Jr., Ryan Blaney, Kasey Kahne, Jimmie Johnson, Tony Stewart, Matt DiBenedetto, David Ragan, AJ Allmendinger, Brad Keselowski, Jamie McMurray, Paul Menard e Ricky Stenhouse Jr. 

 

Prossimo Articolo
La strategia premia Brad Keselowski al Kentucky Speedway

Articolo precedente

La strategia premia Brad Keselowski al Kentucky Speedway

Prossimo Articolo

Fotogallery: la NASCAR, concept di fantasia per il 2030

Fotogallery: la NASCAR, concept di fantasia per il 2030
Carica commenti