MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
Gara in corso . . .
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
11 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
25 giorni

Zarco vorrebbe la stessa Yamaha di Rossi e Vinales nel 2018

condivisioni
commenti
Zarco vorrebbe la stessa Yamaha di Rossi e Vinales nel 2018
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
31 ott 2017, 11:16

Dopo aver conquistato il suo secondo podio in MotoGP, Johann Zarco ha provato a mettere pressione alla Yamaha nella speranza di avere una M1 identica a quelle di Rossi e Vinales nella prossima stagione.

Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Second place Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Podio: il terzo classificato Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3

Il "Rookie of the Year", un titolo che il pilota francese si è meritato a suon di risultati, è già uno dei piloti più interessanti della classe regina del Motomondiale.

In Australia ha solo sfiorato un podio che ha conquistato una settimana più tardi in Malesia, chiudendo alle spalle delle due Ducati e davanti al leader della classifica iridata Marc Marquez.

L'entrata in scena del pilota del Team Tech 3 ha messo maggiormente in evidenza i problemi di Valentino Rossi e Maverick Vinales, i due piloti ufficiali della Yamaha, che ancora una volta a Sepang hanno avuto grandi difficoltà sul bagnato con le loro M1.

In questa stagione, le moto del Team Tech 3, che sono quelle dello scorso anno, sono state spesso più competitive di quelle in versione 2017 del factory team, ma questa situazione si è presentata soprattutto sul bagnato.

Anche in Malesia, Rossi (settimo) e Vinales (nono) si sono lamentanti della carenza di grip al posteriore, un difetto che li ha perseguitati nella seconda parte del campionato e per il quale gli ingegneri giapponesi non hanno ancora trovato un rimedio.

Riguardo alla possibilità di guidare questa moto nel 2018, Zarco ha detto di fidarsi delle scelte che farà la Casa di Iwata, ma anche che farà tutto il possibile per cercare di avere il miglior pacchetto a dispozione.

"Se la Yamaha ha commesso qualche errore con la moto di quest'anno, non credo che la darà al Team Tech 3. Perché non possono darci la moto 2018?" ha detto il pilota di Nizza, attualmente sesto nella classifica iridata.

Anche Rossi ritiene che sia assolutamente logico che Zarco non voglia guidare l'attuale versione della M1. Il "Dottore" ha anche ricordato che Johann ha già fatto qualcosa di simile l'anno scorso, quando si è confermato campione in Moto2, scartando la Kalex del 2016 per tornare sulla versione precedente.

"Guidare la M1 2017 sul bagnato è impossibile e Zarco non è stupido. Per esempio, ha ottenuto il suo primo titolo in Moto2 nel 2015 e quando la Kalex gli ha voluto dare la versione 2016 della sua moto, l'ha rifiutata. Ed ha vinto di nuovo il campionato" ha spiegato Valentino, che in questa stagione è anche arrivato ai ferri corti con Zarco in diverse occasioni.

Prossimo Articolo
Marquez: "Il miglior ordine di scuderia? Che Pedrosa vinca a Valencia!"

Articolo precedente

Marquez: "Il miglior ordine di scuderia? Che Pedrosa vinca a Valencia!"

Prossimo Articolo

Fotogallery: Messico vs Malesia, che ombrelline preferite?

Fotogallery: Messico vs Malesia, che ombrelline preferite?
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP della Malesia
Location Sepang International Circuit
Piloti Johann Zarco
Team Tech 3
Autore Oriol Puigdemont