Zarco: "Sarebbe fantastico essere compagno di team di Marquez"

condivisioni
commenti
Zarco:
Oriol Puigdemont
Di: Oriol Puigdemont
Tradotto da: Marco Di Marco
17 mar 2018, 10:24

Johann Zarco è la pedina pregiata del mercato piloti. Dopo l'accordo tra Tech 3 e KTM Il francese fa gola a tutti i team e non nasconde il desiderio di correre la prossima stagione come pilota ufficiale Honda al fianco di Marc Marquez.

Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3

Il pilota francese del team Tech 3, rivelazione della passata stagione e vincitore del titolo di rookie of the year, è diventato uno degli oggetti del desiderio del mercato piloti della MotoGP.

Lo scorso mese la sua attuale squadra ha annunciato che, a partire dal prossimo anno, abbandonerà la collaborazione con Yamaha per scendere in pista con le KTM. Questa decisione influenzerà le scelte future di Zarco.

Quando Motorsport.com ha chiesto al boss di Tech 3 se l'accordo con KTM comporta anche un vincolo per tenere nella squadra Zarco, Hervé Poncharal ha risposto di non voler interferire in alcun modo sul futuro del pilota di Cannes.

"Non interverremo in alcun modo nella scelta che prenderà Johann. E' un qualcosa che riguarda il pilota ed il suo managment, sono loro che devono prendere la decisione migliore per il futuro e le squadre devono semplicemente rispettare queste decisioni" ha dichiarato Poncharal.

All'interesse di KTM nel trattenere Zarco nel team Tech 3 il prossimo anno, si è aggiunta anche l'attenzione di Yamaha, ma per il costruttore giapponese sarà difficile convincere Johann a proseguire in un team satellite.

Zarco, inoltre, è sotto osservazione anche da parte della Suzuki, che aveva già provato a prenderlo nel 2017, della Ducati ed anche della Honda. Proprio quest'ultima, in attesa di prendere una decisione per il futuro di Pedrosa, potrebbe decidere di puntare su Zarco viste le affinità con il marchio giapponese per quel che riguarda stile e mentalità.

Sin dal suo esordio in MotoGP, il francese ha dimostrato di esaltarsi di fronte alle sfide impegnative. Proprio per questo motivo, quando si accosta il suo nome a quello di Marquez, il suo sguardo si accende improvvisamente.

"Essere compagno di team di Marc Marquez sarebbe qualcosa di fantastico. La Repsol Honda è il dream team per ogni pilota. Ricordo in passato le foto di Mick Doohan con la tuta del team, poi quelle di Valentino Rossi ed adesso quelle di Marquez" ha dichiarato Zarco.

"Bisogna aspettare le prime tre gare per capire come andranno e valutare le offerte che riceverò. Ho fatto dei buoni test pre stagionali, ma eccellere in gara farà la differenza" ha proseguito il francese.

Il pilota del team Tech 3 ha chiuso la seconda sessione di Libere con il decimo tempo con un gap di mezzo secondo dal crono di testa firmato Andrea Dovizioso. 

Prossimo articolo MotoGP
Losail, Libere 3: Dovi rimane davanti. Rossi cade, Vinales in Q1

Previous article

Losail, Libere 3: Dovi rimane davanti. Rossi cade, Vinales in Q1

Next article

Petrucci: "Siamo veloci, mi piacerebbe stare nelle prime due file"

Petrucci: "Siamo veloci, mi piacerebbe stare nelle prime due file"

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP del Qatar
Location Losail International Circuit
Piloti Johann Zarco
Team Tech 3
Autore Oriol Puigdemont
Tipo di articolo Intervista