Zarco: "Prima gara in Honda ed ero subito a lottare con Pol"

Il francese è riuscito ad andare a punti nella prima delle tre gare che disputerà con il Team LCR.

Zarco: "Prima gara in Honda ed ero subito a lottare con Pol"

Johann Zarco non ha brillato troppo nel suo debutto in sella alla Honda. Il francese ha tagliato il traguardo in 13esima posizione con le versione 2018 della RC213V, staccato di 26 secondi dal vincitore Marc Marquez.

Tuttavia, non è stato il peggiore tra i piloti della Casa giapponese, visto che in coda al gruppo c'era Jorge Lorenzo, con un ritardo di più di un minuto nei confronti del suo compagno di box e di 40" sul due volte campione del mondo della Moto2.

 

Il destino vuole che Zarco si sia trovato a battagliare proprio con una KTM, la moto con cui ha faticato in questa stagione e che ha deciso di lasciare in anticipo rispetto alla scadenza del contratto. E anche questa volta è uscito sconfitto nel duello con l'ex compagno di box Pol Espargaro.

"E' incredibile che ero a lottare con Pol, l'unica KTM rimasta. Prima gara conla Honda e mi sono ritrovato con lui. Abbiamo riso alla fine della gara, perché forse pensava che potessi essere più veloce con la Honda, ma poi mi ha detto: 'no, rimani dietro almeno un'altra gara'" ha detto Zarco.

Il pilota di Cannes ha ribadito che per il momento questa è solo una sostituzione temporanea, quindi ha cercato di dare tutto per mettersi in mostra per il prossimo anno.

Leggi anche:

"La Honda mi ha datto di non farmi illusioni e di divertirmi. Ho anche sondati alcuni team di Moto2. Il primo giorno mi sono scusato con Alberto Puig, perché c'erano due Honda davanti e io ero indietro. Mi ha detto di non preoccuparmi e che in Malesia le cose saranno diverse" ha detto.

Nonostante abbia la moto del 2018, Johann sembra soddisfatto del pacchetto che gli è stato messo a disposizione.

"E' abbastanza buono. Mi è stato detto che il motore di Nakagami non è il più potente, ma per questo fine settimana lo è stato abbastanza. Ho avuto un buon feeling dall'inizio alla fine. Perdevo qualcosa solo in accelerazione" ha concluso.

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
1/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
2/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
3/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
4/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing, Johann Zarco, Team LCR Honda
Franco Morbidelli, Petronas Yamaha SRT, Pol Espargaro, Red Bull KTM Factory Racing, Johann Zarco, Team LCR Honda
5/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
6/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
7/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
8/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
9/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
10/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
11/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Johann Zarco, Team LCR Honda
Johann Zarco, Team LCR Honda
12/12

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP della Malesia

Articolo precedente

MotoGP 2019: ecco gli orari TV di Sky e TV8 del GP della Malesia

Prossimo Articolo

Puig, puntura a Lorenzo: "Il titolo team così sarebbe incredibile"

Puig, puntura a Lorenzo: "Il titolo team così sarebbe incredibile"
Carica commenti
Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP? Prime

Come Ducati è riuscita a essere la moto più versatile in MotoGP?

La rilevanza che Ducati dà ai suoi team satellite e l’impegno di Andrea Dovizioso nel migliorare la capacità delle ultime Desmosedici permettono al costruttore di Bologna di avere la moto più versatile della griglia, in grado di salire sul podio anche con cinque piloti diversi.

MotoGP
23 set 2021
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

MotoGP
21 set 2021
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021