MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
7 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
14 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
28 giorni

Zarco: "Ho preferito finire secondo e non rischiare di cadere"

condivisioni
commenti
Zarco: "Ho preferito finire secondo e non rischiare di cadere"
Di:
12 nov 2017, 15:49

Johann Zarco ha confermato nell'ultima gara il suo status di "Rookie of the Year", dimostando di essere ormai in grado di lottare per la vittoria contro i piloti migliori della MotoGP.

Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Podio: Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Podio: il secondo classificato Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3, il vincitore della gara Dani Ped
Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Podio: il secondo classificato Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3, il vincitore della gara Dani Pedrosa, Repsol Honda Team, il terzo classificato Marc Marquez, Repsol Honda Team
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3

Dopo aver comandato quasi tutta la gara di Valencia, Johann Zarco è stato superato proprio nel corso dell'ultimo giro da Dani Pedrosa, che gli ha soffiato da sotto al naso la possibilità di firmare la sua prima vittoria in MotoGP.

"L'intero weekend è stato molto buono, abbiamo lavorato bene ed ho potuto lottare per la vittoria. La situazione era chiara: Marquez stava controllando, ma poteva essere più veloce. Quando è uscito di pista poi ho iniziato davvero a credere di poter vincere la gara" ha spiegato Zarco.

"Quando Dani mi ha passato all'inizio dell'ultimo giro, però, ho perso davvero tanti metri alla prima curva e sono quasi finito a terra. Avrei potuto provarci fino alla fine, ma ho preferito essere certo di non cadere. Oggi per me era quasi la stessa cosa chiudere primo o secondo, perché la squadra ha fatto un lavoro fantastico ed è così che dobbiamo continuare anche l'anno prossimo".

Zarco ha visto da spettatore privilegiato il grande salvataggio di Marc Marquez alla curva 1, quando il pilota della Honda è riuscito miracolosamente a riprendere la sua RC213V quando era già scivolato.

"E' difficile dire quello che è successo a Marc, perché ero molto concentrato. Mi ha passato perché aveva più ritmo, poi ho visto solo che è finito largo. Quest'anno comunque ho imparato molto da lui e nel corso dell'inverno cercherò di lavorare per provare a raggiungerlo nel 2018".

Ancora una volta, Zarco si è guadagnato la palma di miglior Yamaha in pista, davanti ai due piloti ufficiali.

"All'inizio sono andato molto bene in Qatar, Argentina e Texas. Poi è stato più difficile, ma è normale perché ero un rookie. Però ho imparato tante cose che mi hanno permesso di essere molto competitivo nella seconda parte della stagione. Non so però perché le altre Yamaha non riescano ad essere altrettanto veloci, non lo posso dire".

Prossimo Articolo
Pedrosa: "Ho vinto contro Zarco rischiando più volte di perdere l'anteriore"

Articolo precedente

Pedrosa: "Ho vinto contro Zarco rischiando più volte di perdere l'anteriore"

Prossimo Articolo

Passo indietro Yamaha: Valentino ha corso con il telaio 2016!

Passo indietro Yamaha: Valentino ha corso con il telaio 2016!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Valencia
Sotto-evento Domenica, gara
Location Valencia
Piloti Johann Zarco
Team Yamaha Factory Racing
Autore Germán Garcia Casanova