Zampata Ducati sull'umido di Silverstone: pole di Lorenzo davanti a Dovizioso. Rossi fuori dalla Top 10!

condivisioni
commenti
Zampata Ducati sull'umido di Silverstone: pole di Lorenzo davanti a Dovizioso. Rossi fuori dalla Top 10!
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
25 ago 2018, 15:17

Lorenzo e Dovizioso svettano in Qualifica, mentre la prima fila è completata da un ottimo Johann Zarco in sella alla prima Yamaha. Disastro al box Yamaha Factory, con Rossi che non riesce a effettuare l'ultimo tentativo ed è fuori dalla Top 10. Marquez partirà 5° dietro a Crutchlow.

La Ducati continua nel suo processo di crescita e questo pomeriggio è riuscita a infrangere un tabu che durava da oltre 12 anni: centrare una doppietta in Qualifica. A Silverstone, sede del GP di Gran Bretagna, Jorge Lorenzo ha centrato una grande pole precedendo per pochi centesimi il compagno di squadra Andrea Dovizioso.

Entrambi hanno sfruttato al meglio le rispettive Desmosedici su pista resa umida dalla pioggia battente caduta nel corso delle Libere 4. In più le Qualifiche sono scattate molto in ritardo rispetto alla tabella di marcia per permettere all'elicottero del Centro Medico di trasportare l'infortunato Tito Rabat all'ospedale di Coventry e tornare in circuito.

Per svolgere le sessioni in pista è infatti obbligatoria la presenza dell'elicottero sul tracciato. Jorge Lorenzo ha fermato il cronometro in 2'10"155, precedendo il compagno di squadra Andrea Dovizioso per 159 millesimi di secondo. Per la Ducati è la prima doppietta in Qualifica dal Mugello 2006. Per Lorenzo è invece la seconda pole stagionale e la numero 41 della carriera. Sono 40 invece quelle della Ducati in MotoGP.

Per Lorenzo e Dovizioso la posizione di partenza in gara sarà davvero ottima, così come per Johann Zarco, che a sorpresa ha completato la prima fila in sella alla Yamaha M1 privata del team Tech3. Il francese è stato autore di un ottimo giro e ha sfruttato al meglio le caratteristiche della sua moto per portarsi alle spalle delle due Rosse ufficiali.

Cal Crutchlow ha flirtato più volte prima con la pole e poi con la prima fila, ma alla fine si è dovuto accontentare della quarta posizione. Dunque domani scatterà dalla prima posizione della seconda fila, ma oggi si è potuto togliere la soddisfazione di essere il miglior pilota Honda al termine delle Qualifiche.

Accanto a Cal, c'è Marc Marquez. Il campione del mondo in carica ha mostrato di non essere ancora perfettamente a proprio agio sulla pista britannica, tanto che il suo divario dalle due Ducati è di quasi 1 secondo. La seconda fila è stata completata dal secondo italiano in Top 10, stiamo parlando di Danilo Petrucci in sella alla terza Ducati Desmosedici ufficiale.

Il pilota ternano è un mago della pioggia, ma ha scelto il momento sbagliato per fare il proprio miglior tempo e si è dovuto accontentare del sesto crono davanti al connazionale Andrea Iannone. Il pilota di Vasto ha portato la prima Suzuki GSX-RR in settima piazza davanti a un Bradley Smith scatenato in sella alla prima KTM in classifica.

Smith è stato sontuoso nel qualificarsi per la Q2, poi ha mostrato sprazzi di classe su pista bagnata. Alla fine ha ottenuto un'ottava piazza di assoluto valore. Ci si aspettava certamente di più da Jack Miller, secondo pilota del team Pramac Ducati. Dopo aver incantato in tutti i turni di libere, Jack ha scelto di azzardare e montare le gomme slick per l'ultimo tentativo.

L'azzardo sembrava poter pagare, ma solo nel primo settore. Quello centrale, infatti, è rimasto bagnato e ha costretto l'australiano a desistere e accontentarsi del nono posto davanti alla seconda Suzuki ufficiale, quella di Alex Rins.

Delusione totale in casa Yamaha Movistar. Maverick Vinales aveva impressionato su asfalto asciutto, ma con la pioggia si è dissolto e non è andato oltre l'11esimo tempo. E' andata peggio a Valentino Rossi: tornato ai box per cambiare moto ed effettuare l'ultimo tentativo, la M1 che avrebbe dovuto usare per fare il tempo non aveva le gomme giuste. Così ha perso tanti secondi e non è riuscito a effettuare l'ultimo giro lanciato. Domani il "Dottore" scatterà addirittura dalla 12esima piazza.

Cla # Pilota Moto Tempo Gap km/h
1 99 Spain Jorge Lorenzo  Ducati 2'10.155   163.217
2 4 Italy Andrea Dovizioso  Ducati 2'10.314 0.159 163.018
3 5 France Johann Zarco  Yamaha 2'10.439 0.284 162.862
4 35 United Kingdom Cal Crutchlow  Honda 2'10.615 0.460 162.642
5 93 Spain Marc Márquez Alenta  Honda 2'11.083 0.928 162.062
6 9 Italy Danilo Petrucci  Ducati 2'11.317 1.162 161.773
7 29 Italy Andrea Iannone  Suzuki 2'11.495 1.340 161.554
9 43 Australia Jack Miller  Ducati 2'12.173 2.018 160.725
11 25 Spain Maverick Viñales  Yamaha 2'12.514 2.359 160.312
12 46 Italy Valentino Rossi  Yamaha 2'13.504 3.349 159.123
13 38 United Kingdom Bradley Smith  KTM 2'13.340 3.185 159.319
14 42 Spain Alex Rins  Suzuki 2'13.713 3.558 158.874
15 21 Italy Franco Morbidelli  Honda 2'13.945 3.790 158.599
16 45 United Kingdom Scott Redding  Aprilia 2'14.171 4.016 158.332
17 12 Switzerland Thomas Lüthi  Honda 2'14.198 4.043 158.300
18 26 Spain Daniel Pedrosa  Honda 2'14.866 4.711 157.516
19 41 Spain Aleix Espargaro  Aprilia 2'15.141 4.986 157.195
20 76 France Loris Baz  KTM 2'15.299 5.144 157.012
21 30 Japan Takaaki Nakagami  Honda 2'15.377 5.222 156.921
22 17 Czech Republic Karel Abraham  Ducati 2'15.721 5.566 156.524
23 19 Spain Alvaro Bautista  Ducati 2'16.106 5.951 156.081
24 10 Belgium Xavier Simeon  Ducati 2'16.451 6.296 155.686
25 55 Malaysia Hafizh Syahrin  Yamaha 2'16.483 6.328 155.650
26 53 Spain Tito Rabat  Ducati 2'02.640   173.219
Prossimo articolo MotoGP
Fratture a femore, tibia e perone per Tito Rabat. Lo spagnolo è stato trasportato all'ospedale di Coventry

Articolo precedente

Fratture a femore, tibia e perone per Tito Rabat. Lo spagnolo è stato trasportato all'ospedale di Coventry

Prossimo Articolo

Marquez deciso: "Se in gara pioverà come alla fine delle Libere 4 non potremo correre!"

Marquez deciso: "Se in gara pioverà come alla fine delle Libere 4 non potremo correre!"
Carica commenti

Su questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Gran Bretagna
Sotto-evento Sabato, qualifiche
Location Silverstone
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Qualifiche