MotoGP
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
16 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
30 giorni

Yamaha: Vinales vedrebbe di buon occhio Zarco su una M1 2018

condivisioni
commenti
Yamaha: Vinales vedrebbe di buon occhio Zarco su una M1 2018
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
1 nov 2017, 11:08

Maverick Vinales non avrà alcun problema se la Yamaha darà a Johann Zarco la stessa M1 dei piloti ufficiali l'anno prossimo per avere più informazioni a disposizione.

Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3

Il team ufficiale della Casa giapponese ha mostrato delle ottime prestazioni durante il pre-campionato, quando Vinales è stato il più veloce.

Le quattro vittorie stagionale firmate dallo spagnolo e dal compagno di squadra Valentino Rossi (tre ed una) contrastano con le sette della Honda (sei di Marquez ed una di Pedrosa) e le sei della Ducati (tutte con Dovizioso).

Le cattive performance dell'attuale M1 sono in qualche modo in contrasto con quelle della moto 2016, che è stata ereditata dal Team Tech 3.

Con quella moto, Zarco è salito due volte sul podio nella sua stagione da rookie ed il compagno di squadra Jonas Folger ha ottenuto il secondo posto in Germania, prima di contrarre la mononucleosi ed essere costretto a saltare le ultime gare della stagione.

Domenica scorsa in Malesia, il francese ha chiuso in terza posizione, dieci secondi alle spalle del vincitore Andrea Dovizioso, mentre Rossi non è andato oltre al settimo posto, a mezzo minuti, e Vinales addirittura nono a 38".

La Yamaha ha dovuto ancora una volta fare i conti con la sua carenza di trazione, un problema che si amplifica in condizioni di pioggia. Al momento però all'interno del reparto corse non è stata trovata una soluzione, quindi si continua a lavorare sul motore, sul telaio e sull'elettronica. Questo significa sull'intero pacchetto.

Di fronte a questa situazione, con la stagione 2018 che inizierà tra solo un paio di settimane, con i test di Valencia, Vinales pensa che sia una soluzione ragionevole dare anche a Zarco una moto identica a quella dei piloti ufficiali. Un qualcosa per cui sta spingendo con insistenza anche il pilota francese.

Se questo accadrà, il costruttore giapponese potrebbe avere maggiori informazioni e ridurrà le possibilità che si ripeta la stessa storia anche nel 2018.

"Sicuramente Zarco avrebbe avuto più problemi con la moto attuale. Tuttavia, è sempre positivo avere più moto in pista e penso che abbia già dimostrato che in grado di fornire informazioni utili" ha detto Vinales.

"Speriamo di avere ulteriori informazioni il prossimo anno su quello che cerchiamo dalla moto. E' sempre meglio avere tre moto, che solamente due. Quest'anno i dati di Zarco non ci sono serviti a nulla avendo moto diverse" ha concluso il pilota di Roses.

Prossimo Articolo
Phillip Island: Dorna ed il promoter pronti ad anticipare l'orario del GP

Articolo precedente

Phillip Island: Dorna ed il promoter pronti ad anticipare l'orario del GP

Prossimo Articolo

Van der Mark si propone alla Yamaha come collaudatore MotoGP

Van der Mark si propone alla Yamaha come collaudatore MotoGP
Carica commenti