Yamaha: sei ingegneri in isolamento ad Andorra

La Casa di Iwata ha comunicato che un suo ingegnere è risultato positivo al COVID-19 e che tutto il suo gruppo di viaggio è stato isolato ad Andorra. Tra i tecnici che salteranno Le Mans c'è anche il Project Leader, Takahiro Sumi.

Yamaha: sei ingegneri in isolamento ad Andorra

L'ombra del COVID torna a colpire nel paddock della MotoGP e questa volta ad essere colpita è stata la Yamaha: la Casa di Iwata ha infatti comunicato che sei dei suoi ingegneri non hanno potuto prendere parte al weekend del Gran Premio di Francia, compreso il Project Leader, Takahiro Sumi.

A causa delle restrizioni di viaggio, diversi membri dello staff Yamaha si fermano ad Andorra tra una gara e l'altra. In questa occasione, dopo essersi sottoposto al consueto tampone nella giornata di lunedì, un membro dello staff tecnico Yamaha è risultato positivo al COVID-19 nella giornata di martedì. Gli altri cinque ingegneri del gruppo di lavoro invece sono risultati negativi.

24 ore dopo è stato effettuato un ulteriore test di verifica, che ha fornito gli stessi risultati, ovvero la positività di un di essi e la negatività degli altri cinque.

Leggi anche:

Di conseguenza, tutti i sei ingegneri di questo gruppo si sono messi in autoisolamento ad Andorra e non potranno presenziare al weekend di gara di Le Mans, per il quale la Yamaha si sta organizzando per trovare dei sostituti che possano supportare i propri piloti nel GP di Francia.

Il Project Leader Sumi e gli altri cinque ingegneri resteranno comunque in contatto telematico con il resto della squadra, sfruttando le tecnologie che gli permetteranno di parlare con i piloti prima, durante e dopo le sessioni di prove, offrendo a loro volta supporto al personale presente a Le Mans.

L'ingegnere infetto al momento è asintomatico, ma continuerà ad essere monitorato dai suoi colleghi e dal personale medico di Andorra.

La situazione poi sarà riesaminata a metà della settimana prossima, per valutare la partecipazione del gruppo di ingegneri al prossimo appuntamento della MotoGP a Motorland Aragon.

condivisioni
commenti
Rossi: "L'ultima spiaggia? Per me è stata Barcellona"

Articolo precedente

Rossi: "L'ultima spiaggia? Per me è stata Barcellona"

Prossimo Articolo

Portimao "al limite della sicurezza" per i piloti MotoGP

Portimao "al limite della sicurezza" per i piloti MotoGP
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di Francia
Team Yamaha Factory Racing
Autore Matteo Nugnes
Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio? Prime

Cosa deve fare Marc Marquez per tornare al suo meglio?

Dopo il suo clamoroso ritorno in MotoGP con un settimo posto in Portogallo, Marc Marquez ora deve lavorare per ritrovare la sua forma migliore prima di rivolgere la sua attenzione ad obiettivi basati sui risultati.

Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5 Prime

Pagelle MotoGP: Marquez, un ritorno da 8,5

Tanti promossi e tanti bocciati in questo Gran Premio del Portogallo, terza tappa di MotoGP. Ecco le pagelle stilate da Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com, e commentate in compagnia di Marco Congiu.

MotoGP
20 apr 2021
Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi Prime

Quartararo e Bagnaia: il mondo ribaltato in 5 mesi

Le prime tre gare della MotoGP 2021 hanno iniziato a dare un'indicazione di quelli che potrebbero essere i valori in campo e quelli che si sono proposti con più regolarità al vertice sono Fabio Quartararo e Pecco Bagnaia. E lo hanno fatto in particolare a Portimao, su una pista su cui lo scorso novembre avevano sofferto tantissimo, dando una forte segnale di maturazione.

MotoGP
19 apr 2021
MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo Prime

MotoGP, la griglia di partenza del GP del Portogallo

Andiamo a scoprire insieme la Griglia di Partenza del Gran Premio del Portogallo, terza prova del campionato del mondo 2021 di MotoGP

MotoGP
18 apr 2021
Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti" Prime

Petrucci: "Stiamo prendendo strade inesplorate per gli assetti"

Intervista esclusiva con Danilo Petrucci, pilota KTM del team Tech3, alla vigilia del GP del Portogallo di MotoGP. Il ternano fa il punto della situazione circa il feeling con la moto austriaca e parla della necessità di percorrere nuove vie per andare a modificare il set-up complessivo, data la sua fisicità totalmente diversa dagli altri piloti KTM

MotoGP
16 apr 2021
Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello Prime

Dovizioso incrocia ancora il suo destino con il Mugello

Dopo la prima presa di contatto a Jerez, Andrea Dovizioso tornerà in sella all'Aprilia al Mugello per approfondire la conoscenza della RS-GP e ancora una volta il tracciato toscano potrebbe essere teatro di una svolta per la sua carriera.

MotoGP
15 apr 2021
KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa Prime

KTM: Portimao deve essere la gara della riscossa

L'avvio della stagione 2021 è stato al di sotto delle aspettative per la KTM, anche se Losail non è mai stata una pista amica. A Portimao però è la Casa austriaca è chiamata alla riscossa, perché a novembre aveva dominato con Miguel Oliveira.

MotoGP
13 apr 2021
Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton” Prime

Vergani: “Capelli per Ferrari ha detto no a Benetton”

Intervista esclusiva ad Alberto Vergani, Manager di piloti impegnati nel Motomondiale ed in Formula 1 e profondo conoscitore del motorsport. Tra i tanti e ricchi retroscena emersi in questa chiaccherata con il Direttore Franco Nugnes, Vergani parla di una sliding doors che avrebbe potuto mutare la carriera in F1 di Ivan Capelli

Formula 1
13 apr 2021