Yamaha separa Morbidelli e Forcada: Ramon resta in SRT con Dovizioso

Ramon Forcada non seguirà Franco Morbidelli nel team Yamaha factory avendo un contratto firmato con SRT Petronas. Dovrebbe occupare il ruolo di capo tecnico di Andrea Dovizioso a partire dal prossimo appuntamento della MotoGP.

Yamaha separa Morbidelli e Forcada: Ramon resta in SRT con Dovizioso

Franco Morbidelli si appresta a prendere il posto di Maverick Vinales nel team ufficiale Yamaha di MotoGP andando a ricomporre la line up piloti del team SRT Petronas 2020 accanto a Fabio Quartararo, ma non avrà con sé un pezzo molto importante della squadra con cui, sino all'ultimo infortunio, ha fatto molto bene.

Stando a quanto appreso da Motorsport.com, Ramon Forcada, capo meccanico di Franco Morbidelli nel team SRT Petronas Yamaha, non seguirà il pilota italiano nel team factory, bensì rimarrà nel team malese.

Forcada ha infatti un contratto in essere con SRT Petronas, per questo motivo rimarrà con loro anche nel prosieguo di questa stagione diventando probabilmente capo tecnico di Andrea Dovizioso.

Il pilota forlivese è stato scelto per prendere il posto di Morbidelli, il quale, appunto, diverrà pilota ufficiale appena rientrerà dall'infortunio subito al ginocchio qualche settimana fa. Correrà in sella alla Yamaha M1 Spec-2019, la stessa in dotazione a Morbidelli per questa stagione.

Leggi anche:

A partire dal 2022, invece, Andrea potrà far affidamento su una M1 ufficiale, sempre gestita dal team SRT. A questo punto, Morbidelli avrà come capo meccanico Silvano Galbusera, già capo meccanico di Valentino Rossi negli ultimi anni passati nel team Yamaha factory prima di passare quest'anno in SRT Petronas.

Forcada è stato capo meccanico di Morbidelli da quando Franco è approdato in SRT Petronas. E' stato in Yamaha a partire dal 2008, quando arrivò per occupare il ruolo di capo tecnico di Jorge Lorenzo. Con il maiorchino ha vinto tre titoli iridati (2010, 2012 e 2015), rimanendo con il team nel 2017 con l'arrivo di Maverick Vinales.

La separazione da Maverick avvenne appena un anno dopo. Forcada fu sostituito da Esteban Garcia, braccio destro di Vinales nella sua avventura in Yamaha. Per Forcada inizierà tra poco una nuova avventura: per lui ci sarà Andrea Dovizioso, un pilota molto esperto ma in cerca di rivincita dopo l'addio burrascoso con Ducati consumatosi lo scorso anno.

condivisioni
commenti
Caso Silverstone, Michelin ammette: "Più usura del previsto in gara"

Articolo precedente

Caso Silverstone, Michelin ammette: "Più usura del previsto in gara"

Prossimo Articolo

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”

Ceccarelli: “Quartararo vince con il piglio di Valentino”
Carica commenti
Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021
Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha? Prime

Dovizioso avrà scelto la sliding door giusta con Yamaha?

Il forlivese ha flirtato a lungo con l'Aprilia nel 2021, facendo anche un programma di test in sella alla RS-GP, ma quando si è presentata l'opportunità di entrare in orbita Yamaha non ha esitato un secondo, anche se il suo ritorno prevede cinque gare in sella ad una vecchia M1 "Spec B" del 2019 prima di approdare su quella factory gestita dal team satellite nel 2022. Sarà stata la scelta più giusta?

MotoGP
8 set 2021