Yamaha celebra i 60 anni di corse con una livrea speciale

Nei test di Losail, Yamaha scenderà in pista con una livrea speciale che celebra i 60 anni di corse del marchio. Sarà solo Cal Crutchlow a portare in pista la M1 con i colori originali della Casa di Iwata.

Yamaha celebra i 60 anni di corse con una livrea speciale

Il Circuito di Losail ospita la seconda sessione di test della MotoGP, che si sta preparando all’inizio della stagione, in programma a fine marzo su questa stessa pista. Nella prima giornata odierna vedremo girare una Yamaha con una livrea speciale, che celebra il 60esimo anniversario della storica casa che ormai è presenza fissa nel mondiale.

Sarà solo Cal Crutchlow a portare in pista la livrea bianca e rossa, che ricorda i colori originari della squadra. Il tester è stato scelto come rappresentante, mentre i due piloti titolari continueranno ad avere la solita livrea blu scura. Il britannico si ritrova così a celebrare un nuovo traguardo di Yamaha, che già dieci anni fa aveva proposto una livrea molto simile nei Gran Premi di Assen e Laguna Seca per festeggiare il 50esimo.

Il collaudatore britannico esprime il proprio entusiasmo per essere stato scelto nel celebrare questo traguardo: “Sono onorato di essere stato scelto per guidare oggi la WGP YZR-M1 con la livrea del 60esimo anniversario per rendere omaggio al duro lavoro di molti piloti e impiegati Yamaha durante questi 60 anni. La moto è straordinaria! Il paddock della MotoGP senza Yamaha è inimmaginabile attualmente, è un’azienda chiave grazie alla visione condivisa e all’impegno di molti piloti, ingegneri e staff. Per quanto mi riguarda, ho iniziato la mia carriera in MotoGP in un team satellite Yamaha. Ho anche preso parte alle celebrazioni per il 50esimo anniversario. È speciale essere presente ad entrambi questi traguardi per Yamaha. Sono tornato recentemente come collaudatore dopo sette anni via da Yamaha e mi sto divertendo molto in questa esperienza. La passione di Yamaha per il motorsport è più forte che mai ed è davvero di grande motivazione”.

Anche Hiroshi Ito, General Manager della sezione sviluppo, commenta la novità che verrà portata in pista oggi: “Vogliamo esprimere la nostra più sincera gratitudine verso i nostri fan, sponsor e fornitori per il loro supporto e per la passione costante, e verso i molti piloti e predecessori che hanno contribuito con grande impegno per il raggiungimento di grandi obiettivi nei 60 anni di partecipazione al mondiale. Dallo scorso anno, il Covid-19 ha raggiunto e condizionato in maniera importante tutto il mondo e la situazione è ancora grave. A dispetto di questo scenario, lo scorso febbraio abbiamo annunciato che continueremo a partecipare al Mondiale per altri cinque anni, dal 2022 al 2026. La YZR-M1 con la livrea del 60esimo anniversario significa più di un traguardo e guarda ai passi fatti dai nostri predecessori. Avere una passione seconda a nessuno, credere nel potere del moto sport e dare spettacolo al mondo sono un simbolo di determinazione. Non vediamo l’ora di lottare per il titolo nel 2021”.

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
1/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
2/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
3/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
4/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
5/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
6/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
7/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
8/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
9/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
10/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
11/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
12/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
13/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
14/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
15/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, livrea speciale per il 60esimo anniversario
16/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, e i membri del team con la livrea speciale del 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, e i membri del team con la livrea speciale del 60esimo anniversario
17/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, e i membri del team con la livrea speciale del 60esimo anniversario

Cal Crutchlow, collaudatore Yamaha Factory Racing MotoGP con la Yamaha YZR-M1, e i membri del team con la livrea speciale del 60esimo anniversario
18/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
19/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
20/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
21/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
22/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
23/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
24/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
25/26

Foto di: Yamaha MotoGP

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario

Yamaha YZR-M1, livrea speciale del 60esimo anniversario
26/26

Foto di: Yamaha MotoGP

condivisioni
commenti
Lorenzo si difende: “Per me i social sono solo un gioco”

Articolo precedente

Lorenzo si difende: “Per me i social sono solo un gioco”

Prossimo Articolo

Test MotoGP Qatar 2, Giorno 1: Quartararo al top alle 17

Test MotoGP Qatar 2, Giorno 1: Quartararo al top alle 17
Carica commenti
Marquez ha battuto anche la sua Honda per tornare alla vittoria Prime

Marquez ha battuto anche la sua Honda per tornare alla vittoria

Marc Marquez ha attraversato l'inferno ed è tornato nei 581 giorni trascorsi tra la sua vittoria nella gara conclusiva del 2019 e il ritorno al successo di domenica scorsa al Sachsenring. Nonostante stia ancora lottando con i suoi limiti fisici ed una Honda 2021 difficile da guidare, il Sachsenring ha fornito allo spagnolo la tempesta perfetta per tornare sul gradino più alto del podio.

Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi Prime

Perché la Yamaha rischia di perdere Valentino Rossi

Il prossimo passo della carriera di Valentino Rossi in MotoGP dovrebbe avere un'influenza di grande portata su un certo numero di piloti e squadre sulla griglia. Ma probabilmente l'impatto più grande sarà quello sulla Yamaha...

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1 Prime

Vinales e Ferrari: bocciature pesanti in MotoGP e F1

Il fine settimana tra MotoGP e Formula 1 non è certo stato clemente con Maverick Vinales e la Ferrari. Lo spagnolo è stato, senza mezzi termini, autore del suo fine settimana peggiore da quando veste i colori Yamaha: ultimo al via, ultimo all'arrivo. Non è andata meglio alla Ferrari che, dopo le prime libere al Paul Ricard, si è vista sfilare praticamente da tutto lo schieramento, chiudendo lontana dalla zona punti e trovandosi con un distacco pesante dalla McLaren nel campionato costruttori

Formula 1
22 giu 2021
Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco Prime

Pagelle MotoGP: Vinales sempre più a picco

Tanti promossi e tanti bocciati nel Gran Premio di Germania di MotoGP. Le pagelle commentate e stilate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes, responsabile MotoGP per Motorsport.com.

MotoGP
22 giu 2021
MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania Prime

MotoGP: La griglia di partenza del Gran Premio di Germania

Andiamo a scoprire la griglia di partenza della classe regina del Motomondiale 2021 sul tracciato del Sachsenring.

MotoGP
20 giu 2021
Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez? Prime

Il Sachsenring può essere la "medicina" di Marc Marquez?

Il recupero dell'otto volte campione del mondo procede più a rilento del previsto anche a causa di una Honda poco competitiva. Questo fine settimana però si va al Sachsenring, dove è imbattuto dal 2010 comprese le classi minori: sarà l'occasione giusta per rivederlo al top?

MotoGP
16 giu 2021
Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP? Prime

Spagna e Italia: 1 vittoria in 7 GP, cambia la geografia della MotoGP?

Nonostante occupino oltre il 70% dello schieramento di partenza della classe regina, italiani e spagnoli insieme hanno firmato appena una vittoria nei primi 7 GP del 2021. Tre li ha vinti la Francia, due l'Australia ed uno il Portogallo: la nuova ventata è anche geografica?

MotoGP
12 giu 2021
Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria" Prime

Melandri: "Un gran parlare di sicurezza, pochi fatti in Austria"

Intervista esclusiva a Marco Melandri, con il quale andiamo ad analizzare quanto successo dopo il Gran Premio d'Italia al Mugello ed a Barcellona nel Motomondiale. A proposito del tema sicurezza, il ravennate si dice preoccupato in vista della doppia gara al Red Bull Ring, circuito teatro lo scorso anno di un incidente terrificante e per il quale non vi sono stati lavori di adeguamento

MotoGP
11 giu 2021