MotoGP
09 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
Prossimo evento tra
24 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP d'Europa
06 nov
Prossimo evento tra
45 giorni
13 nov
Prossimo evento tra
52 giorni
G
GP del Portogallo
20 nov
Prossimo evento tra
59 giorni

Xaus: "Bastianini si unirà ad Avintia al 99% nel 2021"

condivisioni
commenti
Xaus: "Bastianini si unirà ad Avintia al 99% nel 2021"
Di:

Il team manager della squadra satellite Ducati ha confemato che quasi certamente sarà Enea a prendere il posto di Zarco, destinato al team factory o a Pramac.

E' in lotta per il Mondiale Moto2, ma nel frattempo Enea Bastianini sembra aver già definito il suo futuro. Il pilota romagnolo non ha mai nascosto che avrebbe voluto fare il salto in MotoGP e che gli sarebbe piaciuto farlo con la Ducati.

A quanto pare i suoi desideri saranno esauditi, perché Ruben Xaus, team manager dell'Avintia Racing ha dato praticamente per conclusa l'operazione che porterà "Bestia" nella compagine spagnola al posto di Johann Zarco nel 2021.

Leggi anche:

Il francese resterà legato alla Ducati e al momento è in lizza insieme a Pecco Bagnaia per il posto lasciato vacante nel factory team da Andrea Dovizioso. Nel caso in cui non dovesse andare in Rosso, sarà comunque appoggiato al Pramac Racing.

"Zarco non sarà con noi l’anno prossimo, sono sicuro al 99% che Bastianini si unirà alla nostra squadra" ha confermato infatti Xaus nell'apertura del weekend di Misano.

Poco più tardi è poi arrivata una conferma anche da Bastianini, che ha ammesso di aver già messo nero su bianco le cose con la Ducati: "Si, ho firmato per la Ducati. Al momento non so ancora la squadra, ma penso che la settimana prossima sarà possibile confermarlo. Per me è molto importante correre con la Ducati il prossimo anno, con una moto italiana. Penso di poter essere veloce in MotoGP, ma vedremo".

Qualche settimana si era parlato anche della possibilità di una formazione tutta tricolore per Avintia, con un possibile approdo in squadra anche di Luca Marini. Operazione però che sembra essere tramontata, perché Tito Rabat sembra intenzionato a far valere anche l'ultimo anno di contratto di cui dispone con il team.

Johann Zarco, Avintia Racing, Ruben Xaus

Johann Zarco, Avintia Racing, Ruben Xaus

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

MotoGP, Misano, Libere 2: Quartararo nel dominio Yamaha

Articolo precedente

MotoGP, Misano, Libere 2: Quartararo nel dominio Yamaha

Prossimo Articolo

Quartararo: “Bello essere primi, ma Yamaha non è la miglior moto”

Quartararo: “Bello essere primi, ma Yamaha non è la miglior moto”
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie MotoGP
Evento GP di San Marino
Location Misano Adriatico
Piloti Johann Zarco , Enea Bastianini
Team Avintia Racing
Autore Matteo Nugnes