MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
10 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
37 giorni
G
GP di Stiria
21 ago
-
23 ago
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
65 giorni
G
GP dell'Emilia Romagna
18 set
-
20 set
Prossimo evento tra
73 giorni
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
80 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Canceled
09 ott
-
11 ott
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
16 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
101 giorni
G
GP di Teruel
23 ott
-
25 ott
Prossimo evento tra
108 giorni
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Canceled
G
GP d'Europa
06 nov
-
08 nov
Prossimo evento tra
122 giorni
G
GP di Valencia
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
129 giorni
20 nov
-
22 nov
Canceled

Viñales: “Senza il mio attuale team non sarei arrivato fin qui”

condivisioni
commenti
Viñales: “Senza il mio attuale team non sarei arrivato fin qui”
Di:
Tradotto da: Lorenza D'Adderio
4 lug 2019, 17:15

Maverick Viñales arriva in Germania con la tranquillità di aver ritrovato la vittoria al Gran Premio d’Olanda e sottolinea l’importanza del suo attuale team.

Otto mesi dopo la sua ultima vittoria in Australia, Maverick Viñales è tornato sul gradino più alto del podio domenica scorsa in Olanda. È un successo che conferma il buon lavoro del pilota spagnolo, che quest’anno ha avuto molti cambiamenti nel suo staff ed ora raccoglie i frutti del duro lavoro, lasciandosi alle spalle i momenti difficili.

Dopo aver vinto ad Assen, Viñales spera di continuare su questa linea su una pista in cui ha già ottenuto un podio lo scorso anno: “Affronto il fine settimana con la stessa mentalità di Barcellona ed Assen. Non abbiamo nulla da perdere e proverò a dare il massimo per costruire un buon weekend. Bisogna lavorare dal venerdì in vista della gara”.

“Sappiamo tutti che qui sia Marquez sia la Honda sono i candidati per la vittoria, quindi proveremo ad essere veloci come lui e poi vedremo cosa succederà in gara. Non si sa mai”. Il pilota Yamaha ha fatto un chiaro riferimento all’incredibile record del connazionale, che vince senza interruzioni dal 2010: “Ha dei numeri incredibili e sarà molto difficile. Bisogna essere forti e provare a sfruttare ogni occasione che si presenterà”.

Leggi anche:

Lo spagnolo aveva già affermato ad Assen che si sentiva a suo agio, che vuol dire l’esatto contrario di quando disse che si sentiva solo nel box. Ora invece si trova meglio in pista anche perché ha cambiato il modo di lavorare.

“Proviamo a pensare di più alla gara, non tanto ad un giro solo. Questa è la conseguenza del fatto che siamo riusciti ad avere velocità sul giro secco. Affrontiamo le prove libere pensando alla gara e nel modo che pensiamo sia migliore per disputare la gara”.

Dopo qualche anno di difficoltà, Maverick Viñales ora gode di una bella unione nel suo team più stretto. “Siamo molto uniti e ci sosteniamo a vicenda. Sappiamo che i risultati non erano quelli che ci aspettavamo né quelli per cui stavamo lavorando. C’è stato un grande cambiamento, anche dentro Yamaha, un salto di qualità alla ricerca di qualcosa di più. Siamo migliorati in partenza e nei primi giri e credo che a Barcellona eravamo lì. È stato un peccato, perché lì si sarebbe vista una bella gara”.

Afferma inoltre che il cambiamento all’interno del suo team è stato uno dei punti chiave della rinascita: “Lo è al 100%. È molto importante per me aver creato un gruppo su cui poter contare, che mi toglie molti dubbi. Senza questo gruppo che abbiamo adesso, credo che sarebbe stato difficile arrivare dove siamo ora”.

Scorrimento
Lista

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/30

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/30

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/30

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
9/30

Foto di: MotoGP

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
12/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
13/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
14/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
15/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
16/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: ganador Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Podio: ganador Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
17/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
18/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: ganador Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Podio: ganador Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
19/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
20/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
21/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
22/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: Maverick Viñales, ganador de la carrera, Yamaha Factory Racing

Podio: Maverick Viñales, ganador de la carrera, Yamaha Factory Racing
23/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
24/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
25/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
26/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la carrera Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Ganador de la carrera Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
27/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

El ganador: Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

El ganador: Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
28/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, tercer puesto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT

Ganador Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing, tercer puesto Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT
29/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la carrera Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Ganador de la carrera Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
30/30

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Petrucci: "Il rinnovo? Non prenderò tanto, ma volevo una moto competitiva"

Articolo precedente

Petrucci: "Il rinnovo? Non prenderò tanto, ma volevo una moto competitiva"

Prossimo Articolo

Marquez: "Non ricordo la vittoria in Argentina, ma la caduta di Austin sì"

Marquez: "Non ricordo la vittoria in Argentina, ma la caduta di Austin sì"
Carica commenti