Vinales: "Se lavoriamo al meglio, possiamo essere lì"

Prima di arrivare alla conferenza stampa di oggi a Losail, il pilota della Suzuki ha risposto a tre domande molto brevi di Motorsport.com. Ecco le sue considerazioni alla vigilia della prima gara dell'anno della MotoGP.

Maverick Vinales è stato la rivelazione della pre-stagione della MotoGP 2016, risultando sempre tra i più veloci. Alla vigilia della prima gara della stagione, in Qatar, il 21enne della Suzuki ha risposto a tre brevi domande di Motorsport.com.

Maverick, sei stato incredibilmente forte nella pre-stagione. Questo ti fa arrivare al via della stagione con più pressione o con più voglia di cominciare?
"Sono molto felice e motivato all'idea che la stagione stia partendo. Possiamo essere molto contenti del lavoro che abbiamo fatto nel pre-campionato e siamo "affamati" in vista dell'inizio del Mondiale".

Pensi di avere il passo per lottare per il podio o per la vittoria?
"Al momento è una cosa difficile da dire. Solo con il tempo capiremo se abbiamo il potenziale per farlo. Al momento comunque credo che abbiamo bisogno di migliorare ancora la moto e pure io posso crescere ancora. Tuttavia, se riusciamo a lavorare al top del nostro livello, possiamo essere sicuramente lì".

Quindi ti senti molto a tuo agio sulla moto?
"Si, assolutamente si".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP del Qatar
Circuito Losail International Circuit
Piloti Maverick Viñales
Team Team Suzuki MotoGP
Articolo di tipo Intervista