Vinales: "Saremo forti nella battaglia per la vittoria"

condivisioni
commenti
Vinales:
Di:
08 set 2018, 17:51

Maverick Vinales si è preso di forza la prima fila di Misano con una grande qualifica conclusa al terzo posto e come miglior pilota Yamaha.

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Il terzo qualificato Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, il secondo qualificato Jack Miller, Pramac Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Pole sitter Jorge Lorenzo, Ducati Team, second place Jack Miller, Pramac Racing, third place Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

Il pilota di Roses si è arreso solo ad uno spettacolare Jorge Lorenzo e ad un Jack Miller che ha sorpreso tutti. Ma Vinales è stato bravo a concludere davanti alle Honda, alla Ducati di Andrea Dovizioso ed al suo compagno di squadra Valentino Rossi.

"E' molto importante tornare in prima fila e possiamo anche migliorare, perché non ho dato il massimo, mi manca un po' di confidenza. Sul passo siamo messi bene, ma dobbiamo fare uno step domani, perché la pista è cambiata molto" ha avvertito il pilota della Yamaha.

Nonostante questa buona qualifica, Maverick non è completamente soddisfatto.

"Devo migliorare in ingresso di curva, è importante fare un passo avanti da questo punto di vista" ha insistito.

Leggi anche:

Sulla scelta delle gomme, Vinales è indeciso tra la media e la soft al posteriore.

"Tutto dipenderà da come sarà la pista domani. Questa mattina era impossibile utilizzare la morbida, ma pomeriggio sembrava la scelta migliore. E' necessario capire la pista ed il grip, ma mi sento a mio agio con entrambi. Si basa tutto sulle sensazioni" ha detto.

Nelle ultime gare Maverick ha sempre perso molte posizioni in partenza, quindi sarà fondamentale fare meglio domani.

"Le prove di partenza sono andate, quindi non sarà più un Tallone d'Achille per noi".

Quando poi gli è stato domandato con quali avversari si aspetta di dover battagliare domani, non ha esitato: "Proverò a partire bene, darò il 100% e non mi guarderò indietro. Per quanto riguarda il ritmo, la nostra moto ha un livello molto alto. Saremo forti nella battaglia per la vittoria" ha detto il #25.

Prossimo Articolo
Fotogallery: a Misano è festa Ducati con la pole di Jorge Lorenzo

Articolo precedente

Fotogallery: a Misano è festa Ducati con la pole di Jorge Lorenzo

Prossimo Articolo

Petrucci: "Imitare Lorenzo? Si può provare, ma non riesco a capire come faccia a fare certe cose"

Petrucci: "Imitare Lorenzo? Si può provare, ma non riesco a capire come faccia a fare certe cose"
Carica commenti