Viñales rientra ad Aragon con una squadra completamente rinnovata

Maverick Viñales debutterà con Aprilia questo weekend nel GP di Aragon e lo farà con una squadra totalmente rinnovata.

Viñales rientra ad Aragon con una squadra completamente rinnovata

Maverick Vinales ha sempre assicurato di aver mantenuto una sintonia perfetta con i membri del suo team durante i suoi quasi cinque anni in Yamaha e che i problemi sorgevano al momento di parlare con i ‘capi’. Tuttavia lo spagnolo si è reso protagonista di alcune situazioni poco consuete in MotoGP. Nel 2017 ha ereditato da Jorge Lorenzo Ramon Forcada, responsabile tecnico che con il maiorchino ha vinto tre mondiali, ma il rapporto si è logorato per finire con il divorzio nell’agosto del 2018.

Esteban Garcia, tecnico con cui ha lavorato in Moto3, è stato incaricato di raccogliere il testimone di Forcada nel 2019, ma lo spagnolo non ha concluso il secondo anno insieme a Maverick dopo che Yamaha ha deciso di fargli prendere il posto di Silvano Galbusera. Quella decisione è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha finito, lo scorso 20 agosto, con il dare l’annuncio della fine del contratto tra Vinales e Yamaha con effetto immediato.

Durante questi anni, Maverick ha messo da parte alcuni meccanici storici come Javier Ullate, campione con Alex Criville in 500cc e con Lorenzo in MotoGP, e che ha lavorato con piloti come Capirossi, Melandri, Checa ed Edwards, prima di essere nel box con Vinales e restare fuori da Yamaha.

Altri ingressi e cambiamenti durante la sua permanenza nella Casa dei tre diapason sono stati i costanti viavai di suo padre, Angel Vinales, una figura che Yamaha ha sempre ritenuto scomoda. L’ex pilota Julian Simon, che era arrivato per fare da coach al posto di Wilco Zeelenberg, non è riuscito a dargli la tranquillità che cercava, come nemmeno sono riusciti a fare il suo amico intimo Alex Salas, con cui ha chiuso lo scorso anno, o il suo avvocato Paco Sanchez, anche lui mandato via in maniera inaspettata.

Ora, al suo debutto con Aprilia questo fine settimana ad Aragon, Vinales si concentrerà unicamente a guidare e mettersi nelle mani del team tecnico messo a disposizione dalla Casa di Noale. Giovanni Mattarollo, fino a ora nel test team, sarà ingegnere di pista, e avrà la squadra ereditata da Lorenzo Savadori e composta da italiani: Luca Conti sarà il telemetrista, Nicolò Ceccato ingegnere, Roberto Simionato capo meccanico, Simone Alessandrini, Filippo Tognoni e Gianluca Peretti saranno i meccanici e Matteo Frigo il tecnico delle sospensioni, mentre Iñigo Borja Garcia Nieto l’assistente in pit lane.

Il team di lavoro di Maverick Viñales con Aprilia nel GP di Aragón 

Giovanni Mattarollo – Capo del team di lavoro

Luca Conti – Ingegnere telemetria

Nicolò Ceccato – Ingegnere di pista

Roberto Simionato – Capo meccanico

Simone Alessandrini – Meccanico

Filippo Tognoni – Meccanico

Gianluca Peretti – Meccanico

Matteo Frigo – Tecnico sospensioni

Iñigo Borja Garcia Nieto Guitart – Assistente pitlane

condivisioni
commenti
Rossi: "Ad Aragon per confermare il feeling di Silverstone"

Articolo precedente

Rossi: "Ad Aragon per confermare il feeling di Silverstone"

Prossimo Articolo

Imola: la Variante Alta diventa la Curva Gresini

Imola: la Variante Alta diventa la Curva Gresini
Carica commenti
Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia" Prime

Marini: quando è impossibile tener testa alla "Bestia"

Luca Marini è il protagonista di questa puntata de Il Primo degli Ultimi. Il pilota del team Esponsorama è reduce da due gare ben al di sotto delle aspettative e delle possibilità, visto e considerato quanto sia riuscito a conquistare il suo compagno di team, Enea Bastianini

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia" Prime

Pagelle MotoGP: Bastianini è davvero una "Bestia"

Il Gran Premio di San Marino di MotoGP ha regalato tanti promossi e tanti bocciati. Da un perfetto Bagniaia, un sorprendente Bastianini, fino ad arrivare alla delusione Dovizioso, ecco le pagelle stilate e commentate da Franco Nugnes e Matteo Nugnes.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino Prime

MotoGP, Lap Chart del GP di San Marino

A Misano, Bagnaia si ripete. Un successo arrivato dopo una gara impeccabile. Ripercorriamo, grazie alla nostra animazione grafica, tutte le emozioni del Gran Premio di San Marino.

MotoGP
20 set 2021
MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati Prime

MotoGP: il sabato di Misano parla Ducati

Bagnaia precede Miller nella doppietta Ducati in quel di Misano. Alle spalle delle rosse di Borgo Panigale, abbiamo la Yamaha di Fabio Quartararo.

MotoGP
19 set 2021
Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro Prime

Ducati: la vittoria di Aragon richiama il passato e guarda al futuro

Duellando contro Marc Marquez nel Gran Premio di Aragon, Francesco Bagnaia ha avuto la meglio e si è assicurato una prima vittoria in MotoGP che inseguiva da tempo. Marquez lo ha paragonato ad una vecchia conoscenza della Ducati e ora Pecco potrebbe finalmente iniziare a lottare costantemente per il successo.

MotoGP
15 set 2021
Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda Prime

Pagelle MotoGP: Bagnaia perfetto, Zarco sprofonda

Il fine settimana spagnolo di Aragon ha regalato molto promossi e bocciati alla classe regina del Motomondiale. Bagnaia impeccabile, a differenza di altri che hanno deluso le aspettative. Ecco le pagelle stilate e commentate da Lorenza D'Adderio e Matteo Nugnes.

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez Prime

MotoGP: Bagnaia, che duello ad Aragon con Marquez

Andiamo a rivivere l'emozionante prima vittoria in MotoGP di Pecco Bagnaia ed il duello con Marquez degli ultimi giri in questa nostra animazione

MotoGP
14 set 2021
MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon! Prime

MotoGP: Pecco, che pole ad Aragon!

Il Motorland di Aragon vede la Ducati di pecco Bagnaia primeggiare davanti a tutti: ecco la griglia di partenza completa

MotoGP
12 set 2021