Viñales: "Prima devo arrivare al livello di Vale, poi provare a batterlo"

Maverick Vinales sa che la vittoria che ha ottenuto domenica scorsa a Silverstone, la sua prima in MotoGP, non farà altro che aggiungere pressione a quando l'anno prossimo diventerà il compagno di squadra di Valentino Rossi.

Allo spagnolo la pressione piace, soprattutto perché risponde alle aspettative generate dal suo arrivo nella struttura ufficiale della Yamaha. Vinales è consapevole che disporre di una delle moto migliori della griglia, lo renderà automaticamente un contendente al titolo.

"E' chiaro che dal prossimo anno dovrei essere in lotta per il Mondiale fin dalla prima gara" ha ripetuto in molte occasioni. Tuttavia, il ragazzo di Roses sa anche il primo ostacolo si trova sull'altro lato del box.

Ad attenderlo ci sarà Rossi, con il quale al momento ha un buon rapporto, in attesa che la tensioni agonistica inizi a metterlo alla prova.

"Valentino è un ottimo pilota, uno dei migliori della storia del motociclismo. Pertando, devo prima arrivare al suo livello, poi cercherò di batterlo" ha detto il catalano a Misano, dove ha fissato l'obiettivo di continuare a battagliare con i migliori come la settimana scorsa.

Maverick ha avuto appena il tempo di festeggiare la sua vittoria in Gran Bretagna, che gli ha permesso di superare Dani Pedrosa al quarto posto nel Mondiale. Domenica notte ha subito preso l'aereo ed è tornato a casa, al fine di essere in palestra da lunedì mattina. "Mi piace che siamo di nuovo qui a correre, perché voglio vedere se possiamo consolidare quello step che ci ha permesso di stare davanti".

"Mi sono tolto un peso ed ora ho tanta fiducia e motivazione per provare a stare di nuovo davanti" ha concluso Vinales, dicendosi molto grato ad Aleix Espargaro, il suo compagno di squadra, che lo ha chiamato per complimentarsi per la sua prima vittoria nella classe regina.

 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati MotoGP
Evento GP di San Marino
Circuito Misano Adriatico
Piloti Valentino Rossi , Maverick Viñales
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag Maverick Viñales, valentino rossi, yamaha