MotoGP
30 apr
-
03 mag
Evento concluso
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
18 giu
-
21 giu
Canceled
25 giu
-
28 giu
Canceled
09 lug
-
12 lug
Canceled
G
GP della Repubblica Ceca
06 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
59 giorni
G
GP d'Austria
13 ago
-
16 ago
Prossimo evento tra
66 giorni
G
GP di Gran Bretagna
27 ago
-
30 ago
Canceled
G
GP di San Marino
10 set
-
13 set
Prossimo evento tra
94 giorni
G
GP di Aragon
25 set
-
27 set
Prossimo evento tra
109 giorni
G
GP di Thailandia
02 ott
-
04 ott
Prossimo evento tra
116 giorni
15 ott
-
18 ott
Prossimo evento tra
129 giorni
23 ott
-
25 ott
Canceled
G
GP della Malesia
29 ott
-
01 nov
Prossimo evento tra
143 giorni
13 nov
-
15 nov
Prossimo evento tra
158 giorni
20 nov
-
22 nov
Prossimo evento tra
165 giorni
G
GP di Valencia
27 nov
-
29 nov
Prossimo evento tra
172 giorni

Vinales perde la prima fila per aver ostacolato Quartararo

condivisioni
commenti
Vinales perde la prima fila per aver ostacolato Quartararo
Di:
15 giu 2019, 16:39

La Direzione Gara ha deciso di sanzionare Maverick Vinales, arretrandolo di tre posizioni sulla griglia di partenza, per essersi fermato in pista nel finale della Q2, ostacolando Quartararo e Petrucci. Questo vuol dire che scatterà sesto.

Vinales aveva ottenuto il terzo tempo nella Q2, conquistando quindi la prima fila nel Gran Premio di Catalogna di MotoGP. Tuttavia, dopo aver terminato il suo giro lanciato, lo spagnolo ha rallentato ed alzato il braccio per salutare i tifosi, senza accorgersi che alle sue spalle stavano arrivando Fabio Quartararo e Danilo Petrucci nel loro giro lanciato. Una situazione davvero pericolosa, visto che il pilota della Yamaha era praticamente fermo in mezzo alla curva 9.

Entrambi hanno recriminato con Maverick, che si è scusato immediatamente, dando la mano sia al francese che all'italiano. Ma il fatto non è passato inosservato alla Race Direction, che ha deciso di penalizzarlo di tre posizioni sulla griglia.

Leggi anche:

Dunque, Maverick arretrerà in sesta posizione, in sesta posizione, facendone guadagnare una a testa a Franco Morbidelli, Valentino Rossi ed Andrea Dovizioso. Il pilota della Yamaha Petronas, dunque, sarà nuovamente in prima fila come a Jerez.

"Onestamente, è stata colpa mia, ma pensavo che fosse già stata esposta la bandiera a scacchi. Stavo salutando i miei tifosi e mi assumo tutte le mie responsabilità. Capisco che non è facile giudicare questo tipo di situazioni, ma non l'ho fatto di proposito" ha ammesso Maverick prima di sapere di essere stato penalizzato.

"La colpa è totalmente mia, ma anche loro non erano nel loro giro migliore" ha aggiunto lo spagnolo, che dopo aver saputo della sanzione è andato a visionare le immagini insieme ai commissari. Tuttavia, questo non ha cambiato la loro decisione.

Scorrimento
Lista

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing,
4/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/7

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Valentino: "La Yamaha è una moto imprevedibile, abbiamo tanti alti e bassi"

Articolo precedente

Valentino: "La Yamaha è una moto imprevedibile, abbiamo tanti alti e bassi"

Prossimo Articolo

Marquez: “Jorge era nel mezzo, spero che la Direzione Gara giudichi tutti allo stesso modo"

Marquez: “Jorge era nel mezzo, spero che la Direzione Gara giudichi tutti allo stesso modo"
Carica commenti