MotoGP
18 ott
-
20 ott
Evento concluso
25 ott
-
27 ott
Evento concluso
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso

Vinales non molla: "Non penalizzare Lorenzo apre ad altre situazioni simili"

condivisioni
commenti
Vinales non molla: "Non penalizzare Lorenzo apre ad altre situazioni simili"
Di:
27 giu 2019, 17:52

Maverick Vinales è convinto che non sia positivo che Jorge Lorenzo sia rimasto impunito per l'incidente di Barcellona, perché secondo lui aprirà ad altri incidenti simili.

Lorenzo ha provato a superare Vinales alla curva 10 nel secondo giro della gara di Barcellona, ma ha perso l'anteriore, centrando sia il pilota della Yamaha che la Ducati di Andrea Dovizioso. Come se non bastasse, Valentino Rossi, che arrivava alle loro spalle, non ha potuto fare nulla per schivare la Honda del maiorchino.

Sia Vinales che Dovizioso hanno chiesto a gran voce la penalizzazione di Lorenzo, ma la direzione gara ha ritenuto che non fosse necessario intervenire sull'incidente.

Parlando al suo arrivo ad Assen, Vinales ha dichiarato che secondo lui è stato creato un precedente per ulteriori incidenti del genere.

"Per me apri la finestra ad altre situazioni simili quando non penalizzi una manovra del genere, perché è più facile che succeda quando qualcuno fa il matto in partenza e prova a sorpassare dove è quasi impossibile farlo" ha detto.

"Ad ogni modo, non è una scusa, cerchero di fare del mio meglio ad Assen, cominciando da venerdì e continuando fino alla gara, come sempre".

"Normalmente sono un pilota molto rispettoso, ma a Barcellona ero molto arrabbiato perché credo che fosse una gara nella quale avrei anche potuto lottare per la vittoria. Poi un pilota è andato oltre il limite, ha fatto un errore, e siamo caduti".

"Per me, come per altri piloti, quando fai una cosa del genere, devi essere penalizzato. La Race Direction ha deciso di non penalizzarlo perché ha il suo punto di vista".

I due non hanno ancora parlato dopo l'incidente, ma Vinales ha sottolineato che per lui non cambia niente se Lorenzo si dovesse scusare o meno per il rapporto tra loro.

"Non ho parlato con lui" ha aggiunto. "Il team mi ha detto che è venuto nel box, ma ha il mio numero, può chiamarmi. Se un pilota si scusa, lo accetterò e potremo essere di nuovo amici".

"Questo non è un problema. Sono molto rispettoso sempre e verso chiunque, per me non cambia nulla. La pista è la pista, ma la di fuori possiamo essere tutti amici".

Informazioni aggiuntive di David Gruz

Scorrimento
Lista

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
1/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
2/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
3/11

Foto di: Miquel Liso

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
4/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
5/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
6/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
7/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
8/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
9/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
10/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing

Maverick Vinales, Yamaha Factory Racing
11/11

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Prossimo Articolo
Petrucci: "Il rinnovo con Ducati? C'è la volontà di entrambi di continuare insieme"

Articolo precedente

Petrucci: "Il rinnovo con Ducati? C'è la volontà di entrambi di continuare insieme"

Prossimo Articolo

Marquez tiene alta la guardia: "Bautista è l'esempio perfetto di ciò che può accadere"

Marquez tiene alta la guardia: "Bautista è l'esempio perfetto di ciò che può accadere"
Carica commenti