Vinales: “Non ho niente da dire sui motori Yamaha”

Maverick Vinales ha assicurato di non sapere nulla sul problema di affidabilità accusato da Yamaha, costretta ad inviare i motori in Giappone.

Vinales: “Non ho niente da dire sui motori Yamaha”
Carica lettore audio

Come rivelato da Motorsport.com nella giornata odierna, in casa Yamaha regna preoccupazione per l’affidabilità dei motori del 2020. Sono state infatti spedite delle unità di Maverick Vinales e Valentino Rossi in Giappone per essere analizzate a fondo.

Alla vigilia del weekend del Gran Premio d’Andalusia, sono state inevitabili le domande fatte al pilota Yamaha a riguardo e gli è stato chiesto se questa indiscrezione fosse vera: “Non so se sia vero, non ne ho idea. Durante le FP3, un motore ha fatto qualcosa di strano, ma sono tornato al box ed è stato tutto normale. Questa notizia mi coglie un po’ di sorpresa, nel box tutto è normale, non ho visto correre nessuno”.

Anche durante la conferenza stampa è stata posta la domanda sui motori a due piloti Yamaha presenti, Fabio Quartararo e Maverick Vinales. Il francese ha risposto di non aver avuto alcun tipo di problema e di essere fiducioso al cento per cento. Il portacolori del team ufficiale gli ha fatto eco affermando di essere pienamente d’accordo con il compagno di marca.

Il lavoro si concentra sull’anteriore

Messa da parte la questione, a Vinales è stato ricordato l’errore commesso domenica scorsa nella scelta della gomma anteriore morbida a Jerez. Gli è stato dunque chiesto se questo weekend lavorerà con la dura, opzione scelta da molti: “Sì, sembra che dovrò lavorare sull’anteriore, ma la nostra strategia era diversa, provavamo ad essere con Marc all’inizio della gara. Ho avuto molte difficoltà, ma alla fine sono riuscito ad ottenere 20 punti. Proveremo a capire più cose per poter migliorare e non vedo l’ora di farlo. Abbiamo molti dati raccolti durante l’ultima gara e li sfrutteremo, perché tutti miglioreranno da un fine settimana all’altro”.

Leggi anche:

“Già sapevamo che i piloti qui hanno molta esperienza, veniamo tutti da un test e tutti hanno dato il massimo nella gara di domenica. Per questo era importante partire davanti ed aprirsi un varco dal principio, perché molti possono essere veloci nei primi giri. Abbiamo visto che possono vincere molte marche, quindi bisogna continuare a migliorare”.

Questo weekend Vinales e gli altri piloti ritroveranno in pista Marc Marquez, che rientra clamorosamente dopo l’operazione di martedì scorso: “In un campionato con così poche gare contano tutti i punti. Ora il favorito è Fabio, ma le sensazioni sono buone e la motivazione è alta. Perché si parla tanto di Marc? È normale che avvenga, è caduto dopo una grande rimonta ed ora è qui. È il grande favorito per il campionato e noi dobbiamo lavorare molto per batterlo”.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Andalusia live su DAZN. Attiva ora

Segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
1/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
2/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
3/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la carrera Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team
Ganador de la carrera Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team
4/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Andrea Dovizioso, Ducati Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Andrea Dovizioso, Ducati Team, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
5/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing líder al inicio
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing líder al inicio
6/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
7/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
8/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Podio: ganador de la carrera Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team
Podio: ganador de la carrera Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo lugar Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercer lugar Andrea Dovizioso, Ducati Team
9/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
10/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
11/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
12/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
13/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
14/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
15/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
16/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
17/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
Ganador de la pole Fabio Quartararo, Petronas Yamaha SRT, segundo Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, tercero Marc Márquez, Repsol Honda Team
18/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
19/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
20/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
21/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
22/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Marc Márquez, Repsol Honda Team,
Alex Rins, Team Suzuki MotoGP, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Marc Márquez, Repsol Honda Team,
23/29

Foto di: MotoGP

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
24/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
25/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
26/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
27/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
28/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, en la conferencia de prensa
29/29

Foto di: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Quartararo: “Non ho avuto alcun problema con il motore Yamaha”
Articolo precedente

Quartararo: “Non ho avuto alcun problema con il motore Yamaha”

Prossimo Articolo

Dovizioso: "Possiamo migliorare correndo di nuovo a Jerez"

Dovizioso: "Possiamo migliorare correndo di nuovo a Jerez"
Carica commenti
Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi” Prime

Video | Ceccarelli: “Marquez sarà in forma in un paio di mesi”

In compagnia di Franco Nugnes e del Dottor Riccardo Ceccarelli, andiamo a fare il punto della situazione sulla stagione motoristica 2022 che si appresta a cominciare. Ad essere al centro del mirino è Marc Marquez: lo spagnolo dovrebbe essere sulla via della risoluzione delle sue problematiche legate alla vista, mentre per le condizioni fisiche generali in circa due mesi di duro allenamento dovrebbe tornare al top della forma

MotoGP
19 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia Prime

Le migliori gare del 2021: il grande saluto al "Dottore" a Valencia

La gara di Valencia resterà uno spartiacque nella storia della MotoGP, perché è stata quella dell'addio di Valentino Rossi dopo 26 anni di straordinaria carriera. Un weekend dall'alto contenuto emotivo che si è concluso con una grande festa per il "Dottore".

MotoGP
6 gen 2022
Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati Prime

Le migliori gare del 2021: Quartararo vince a casa delle Ducati

Dovendo scegliere uno dei cinque successi del campione del mondo della MotoGP, il più pesante è stato probabilmente quello al Mugello, in casa dei nemici della Ducati e in un weekend segnato dalla tragica scomparsa di Jason Dupasquier.

MotoGP
4 gen 2022
Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon Prime

Le migliori gare del 2021: finalmente la prima di Bagnaia ad Aragon

Pecco Bagnaia sembrava quasi colpito da una maledizione: continuava a sfiorare la prima vittoria in MotoGP, ma non riusciva mai a concretizzarla. Il Gran Premio di Aragon ha rappresentato un evidente punto di svolta per la stagione del pilota della Ducati. Lo sarà anche per la sua carriera?

MotoGP
1 gen 2022
Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania Prime

Le migliori gare del 2021: il ritorno del "vero" Marquez in Germania

La gara del Sachsenring era vista come una sorta di prova del nove sulla possibilità di tornare a rivedere i lampi di classe del vero Marquez anche dopo l'infortunio e Marc non ha tradito le aspettative, centrando la sua 11° vittoria di fila sul saliscendi tedesco.

MotoGP
31 dic 2021
Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021 Prime

Pagelle MotoGP | Aprilia, il marchio più cresciuto nel 2021

2021 positivo per Aprilia: la casa di Noale è tra i team che sono più cresciuti nel confronto anno-su-anno. Con Aleix Espargaro si è sempre dimostrata veloce e presenza fissa nella Top 10. L'arrivo di Vinales, soprattutto in chiave 2022, potrebbe rappresentare il definitivo salto di qualità

MotoGP
30 dic 2021
Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere Prime

Pagelle MotoGP | KTM, un passo indietro da non ripetere

KTM non riesce a ripetere il bel 2020. La casa austriaca ha vissuto una stagione iniziata non nel migliore dei modi e "aggiustata" in corso d'opera. Miguel Oliveira è il punto di riferimento del team, ma era lecito aspettarsi qualcosa in più. Capitolo a parte in Tech 3, invece...

MotoGP
23 dic 2021
MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi Prime

MotoGP | E' arrivato il momento di guardare al futuro senza Rossi

Il motociclismo ha perso il più grande showman della sua storia, con Valentino Rossi che ha concluso la sua strepitosa carriera a due ruote. Tra i suoi successori, che hanno avuto quasi tutti il "Dottore" come loro ispirazione, c'è chi può ancora tenere tutti incollati ai Gran Premi.

MotoGP
22 dic 2021