MotoGP
02 ago
-
04 ago
Evento concluso
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
Evento concluso
13 set
-
15 set
Evento concluso
20 set
-
22 set
Prossimo evento tra
3 giorni
G
GP della Thailandia
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
17 giorni
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
Prossimo evento tra
31 giorni
G
GP d'Australia
25 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
38 giorni
G
GP della Malesia
01 nov
-
03 nov
Prossimo evento tra
45 giorni
G
GP di Valencia
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
59 giorni

Vinales: "Il Mondiale è andato, ma dobbiamo provare a prendere Dovi"

condivisioni
commenti
Vinales: "Il Mondiale è andato, ma dobbiamo provare a prendere Dovi"
Di:
22 ott 2017, 08:32

Lo spagnolo e la sua Yamaha sono riusciti a ritrovare la competitività in Australia, soffiando il podio a Zarco in volata. In contemporanea però l'aritmetica ha tolto a Maverick la speranza di continuare a credere nel titolo.

Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monst
Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing, Johann Zarco, Monster Yamaha Tech 3, Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Podium: race winner Marc Marquez, Repsol Honda Team, second place Valentin Rossi, Yamah Factory Raci
Third place Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Podium: race winner Marc Marquez, Repsol Honda Team, second place Valentin Rossi, Yamah Factory Racing, third place Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Second place Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing
Maverick Viñales, Yamaha Factory Racing

La gara di Phillip Island ha avuto due facce per Maverick Vinales: se da una parte ha chiuso l'incubo delle difficoltà incontrate nelle ultime tre gare, permettendogli finalmente di battagliare per la vittoria. Dall'altra ha spento definitivamente il sogno di lottare per il Mondiale, visto che i 50 punti di distacco accumulati su Marc Marquez lo hanno tagliato fuori aritmeticamente.

Questo mix di soddisfazione e delusione è ben leggibile nelle dichiarazioni a caldo che il pilota della Yamaha ha rilasciato ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD, subito dopo essere sceso dal podio.

"Stavo provando a risparmiare un po' le gomme per gli ultimi giri, perché ero convinto di poter girare sull'1'29" nel finale. Però ho avuto un paio di contatti con Zarco e Iannone, che mi avevano fatto arretrare fino al settimo posto. Poi ho recuperato più che ho potuto e sono contento di essere riuscito a riconquistare il podio proprio all'ultimo giro. Mi sono divertito molto, ma è un peccato per il campionato e per quello sono un po' deluso" ha detto lo spagnolo.

Maverick sembra convinto che la scelta della gomma soft al posteriore sia stata la cosa che gli ha permesso di ritrovare finalmente il ritmo dei migliori.

"La gomma soft mi piace, va molto bene per il mio stile di guida. Infatti all'ultimo giro sono riuscito a superare Zarco in accelerazione e stavo quasi per riprendere anche Valentino".

Se il Mondiale ormai è sfumato, rimane concreta almeno la possibilità di essere vice-campione, visto che a separarlo dalla Ducati di Andrea Dovizioso ora ci sono solamente 17 lunghezze.

"Il mio obiettivo è quello, quindi proveremo a portare la Yamaha al 100%. In Malesia non sarà facile, anche se nel warm-up siamo migliorati tanto sul bagnato. Dobbiamo fare un altro step, ma oggi forse abbiamo trovato il cammino da seguire".

"La seconda parte di stagione è stata molto difficile. Secondo me non siamo riusciti a fare il massimo. Adesso siamo tagliati fuori dal Mondiale, ma dobbiamo provare a chiudere secondi" ha concluso.

Prossimo Articolo
Valentino: "Finalmente sono riuscito a spingere fino alla fine!"

Articolo precedente

Valentino: "Finalmente sono riuscito a spingere fino alla fine!"

Prossimo Articolo

Zarco: "Questa è la mia gara più bella della stagione"

Zarco: "Questa è la mia gara più bella della stagione"
Carica commenti